Trovare il proprio peso forma: ecco la formula!

Trovare il proprio peso forma può essere semplice se conosci la formula giusta. Attenersi ad un’alimentazione sana e corretta associata a un abituale esercizio fisico, ti permette di mantenere i risultati raggiunti. Ecco la formula per ottenere i risultati che hai sempre sperato

Trovare il proprio peso forma: ecco come fare

Per trovare il tuo peso forma devi innanzitutto prima verificare se ti trovi in uno stato di sovrappeso o sottopeso. Per fare ciò è necessario un semplice calcolo: 22 x altezza al quadrato. Devi sempre tenere però in considerazione importanti fattori come il sesso, l’età e l’altezza per poter poi raggiungere il peso ideale. L’indice di massa corporea, invece, è un dato di riferimento in base a studi statistici: si calcola il peso in kg/altezza.  

Qui trovi solo un’indicazione per renderti conto se hai bisogno di seguire un’alimentazione differente.  Quando ti rivolgi ad un nutrizionista vengono presi in esame anche altri fattori come la circonferenza del polso. Ovviamente, anche per i bambini, esistono delle tabelle di riferimento ma devi attenerti scrupolosamente alle indicazioni del pediatra. 

Consigli per raggiungere il peso forma 

Per cercare di porre rimedio, puoi iniziare dividendo la giornata in 5 pasti, assumendo sempre la giusta quantità di frutta e verdura. Per mantenere un buon stato di salute e un peso ottimale dovresti assumere meno carboidrati e favorire il pesce in sostituzione della carne. Le calorie da assumere devono essere generalmente ripartire nel 25% per la colazione, un 10% per gli spuntini, il 40% per il pranzo e il 35% per la cena. Valutare l’apporto calorico di ogni cibo non è poi così semplice, motivo per il quale si consiglia sempre di rivolgersi ad un medico per avere un piano alimentare personalizzato. 

È buona abitudine scegliere sempre prodotti freschi di stagione, evitando il cibo in scatola. Non pensare che saltando i pasti puoi dimagrire anzi, questo fa sì che al pasto successivo tu abbia una fame maggiore. Ogni giorno dovresti bere almeno un litro di acqua. Per il consumo dei carboidrati scegli quelli integrali: ti saziano più facilmente con una quantità minore. Fritti e cibi grassi meglio consumarli solo sporadicamente. Utilizza sempre l’olio d’oliva extravergine senza esagerare e meglio se a crudo. Per il sale non eccedere nelle quantità. 

La sana alimentazione deve essere poi associata ad una regolare attività fisica. Non ti è utile frequentare la palestra una volta ogni quindici giorni ma iniziare con un paio di volte a settimana per un ora per poi aumentare progressivamente. Per ogni età ci sono esercizi da preferire e altri da evitare. Un consulto prima di iniziare ad allenarsi ti personalizza l’attività da svolgere per poi mantenere anche i risultati ottenuti. Ad interferire con il tuo peso forma raggiunto c’è un fattore determinante: l’età. 

Intorno ai 40 anni i primi scompensi ormonali tendono a farti ingrassare. Per le donne è importante farsi trovare preparate iniziando con largo anticipo a seguire una corretta alimentazione e un’attività fisica regolare. 20 minuti al giorno di esercizio aiutano a ritrovare il giusto peso forma ma anche a scaricare lo stress della giornata.