Un frutto esotico, dolce e profumato, che fa venire subito in mente spiagge assolate e gente sorridente. Ma anche un elemento di spicco per molte ricette di dolci e gelati squisiti, specie negli ultimi anni. E’ la papaya, un frutto speciale e sano, spesso confuso col mango, ma da questo molto differente. 

La papaya è un frutto che apporta innumerevoli benefici alla nostra salute. Ma tra tutti questi, è vero che la papaya fa bene all’intestino? Sembrerebbe proprio di sì. Ecco allora, cosa dice l’esperto in merito. 

Papaya, amica dell’intestino

Medici e nutrizionisti non hanno alcun dubbio: la papaya è una vera alleata dell’intestino, perché lo aiuta a funzionare al meglio, e anche a depurarsi. Questo perché contiene enzimi proteasi, che hanno grandi funzioni all’interno di stomaco ed intestino, e che sono molto simili a quelli che in questi organi si trovano naturalmente. Inoltre, è ricca di fibre, che stimolano il transito intestinale, aiutando a contrastare il senso di pesantezza e di gonfiore. Ma la papaya non solo fa molto bene all’intestino, ma è anche in grado di disintossicare tutto il nostro corpo, reni e fegato compresi, proprio facendo lavorare appieno l’apparato digerente. 

Ma questa è solo una delle miracolose funzioni della papaya sul nostro organismo. Vediamo altre, altrettanto importanti e preziose nei benefici. 

Un pieno di benessere, con la papaya

Questo frutto oblungo e dalla polpa arancio brillante, ricco di semi e di dolcezza, è invitante solo a guardarlo. E se si aggiunge il fatto che apporta innumerevoli benefici al nostro corpo, i motivi per consumarlo aumentano. Ma quali sono i vantaggi di mangiare la papaya? Scopriamo insieme. 

  • Pelle bellissima: mangiare una papaya al giorno ci consente di ottenere il pieno di vitamina A nella dose giornaliera. Questo, perché la polpa di papaya, dal color arancio tipico, è ricchissima di beta-carotene, elemento precursore della preziosa vitamina. 
  • Meno ritenzione idrica: e con essa (molta) meno cellulite. Questo, perché la papaya è un frutto diuretico, ma molto delicato su intestino e colon. Questo la rende ideale non solo per le donne che vorranno restare in forma, ma anche per i bambini. 
  • Prevenzione dei tumori: un frutto ricco di antiossidanti e di sostanze antinfiammatorie come questo, pulisce il corpo e lo resetta, per proteggerlo da sostanze nocive stagnanti, e dal rischio di tumore. 
  • Prevenzione delle infiammazioni: come già accennato, la papaya è ricca di antinfiammatori, e quindi l’ideale per prevenire e combattere malattie infiammatorie, come ad esempio l’artrite reumatoide. 
  • Abbronzatura sicura e omogenea: grazie al beta-carotene, ma anche alla vitamina A e C, la papaya, un po’ come tutti i frutti di color arancio ( carote e arance in primis), favorisce l’abbronzatura e protegge la pelle da eventuali macchie e discromie. 

Sarà bene ricordarsene, la prossima volta in cui, al banco dell’ortofrutta del nostro supermercato, troveremo una bella papaya matura, pronta a venire a casa con noi. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here