CoronaVirus, ecco la Conferenza Stampa della Protezione Civile di oggi: 21 Marzo 2020

Non c’è tregua e il picco sembra ancora lontano. Questo è quanto emerge dalle ultime notizie sul Coronavirus in Italia. Anche ieri è stata una giornata nerissima sul fronte dei deceduti: 627 in un solo giorno.

In crescita anche il numero dei contagiati: 4.670 che porta il totale di positivi al covid-19 a 37.860.

La regione più colpita è sempre la Lombardia dove il numero di positivi al coronavirus è salito a 22.264. Fatale per i lombardi sembra sia stato lo scellerato week end primaverile del 7 e 8 marzo quando non c’erano ancora divieti e migliaia di persone hanno affollato luoghi di aggregazione diffondendo incredibilmente il virus. Le stime dicono che anche se il numero di nuovi contagiati è in calo con una percentuale del 10% al giorno è ancora presto per parlare di un calo in Lombardia.

Coronavirus: nuovi divieti

Il governo ha emanato un nuovo decreto che dispone il divieto di accesso al pubblico in tutti i parchi e giardini d’Italia oltre a consentire l’attività sportiva soltanto nei pressi della propria abitazione e da soli.

Nel nuovo decreto vige anche il divieto di recarsi in case diverse da quella principale nei week end. Stretta anche per le attività che somministrano bevande e alimenti nelle stazioni e nelle aree di servizio, ad eccezione di quelle posizionate in autostrada, negli aeroporti o ospedali che potranno restare aperti ma fare solo servizio d’asporto.

Si era parlato nei giorni scorsi anche della possibilità di far chiudere i supermercati nei fine settimana per evitare che la gente potesse usare questi luoghi come stratagemma per uscire dalla quarantena. Ebbene si è deciso che resteranno regolarmente aperti.

Coronavirus: la conferenza stampa della protezione civile del 21 marzo

Di seguito il video della conferenza stampa tenuta dal capo della protezione civile Angelo Borrelli che aggiorna i dati sul numero dei contagiati e delle vittime di oggi 20 marzo più eventuali novità e misure messe in carico per fronteggiare l’emergenza:

https://m.youtube.com/watch?v=Fuoruwyah5g