Stefano de Martino è tornato in prima serata con le repliche di Stasera tutto è possibile in attesa della messa in onda della nuova edizione di Made in sud che conduce per la seconda volta. Il ballerino ha dichiarato in un’interessante intervista al Corriere della Sera che l‘emergenza Coronavirus ha portato una rivoluzione dei palinsesti televisivi costringendo anche il popolare programma comico ad essere spostato a data da destinarsi. De Martino ha però confermato che la redazione lavora da remoto, sta sistemando alcuni dettagli per il debutto che si augura avvenga presto:

Un po’ tutti i palinsesti sono saltati e non sappiamo se e quando andrà in onda. Nel frattempo facciamo riunioni, ci telefoniamo mettiamo a punto nuove idee. Made in sud è stato il primo programma in cui mi sono dovuto mettere in gioco. Ci mettevo proprio la faccia. Dopo i programmi di Maria mi sono trovato a fare l’inviato all’Isola dei famosi, ma lì la responsabilità non era del tutto mia.”

Stefano de Martino: “In quarantena con Belen Rodriguez e il piccolo Santiago”

Stefano de Martino ha anche rivelato come sta trascorrendo la quarantena con Belen Rodriguez e il piccolo Santiago. Prova a fare quelle che più gli piace, anche vedere vecchi programmi per imparare e poi si dedica a giocare con Santiago il che diventa molto impegnativo perchè è un bambino vivace e anche se è a casa spesso è stancante stargli dietro: “Cerco di assecondare gli slanci che ho. a volte mi va di stare semplicemente sul divano per vedere quei film che avrei sempre voluto guardare ma non trovavo il tempo, altre invece mi concentro sui programmi tv degli anni passati. Lo considero un modo per studiare.” Il ballerino ha poi spiegato cosa fa per intrattenere Santiago: “Poi dipingo, disegno con mio figlio… per fortuna c’è un piccolo garage sotto casa dove riusciamo a pedalare un po’ con la sua bicicletta.Un figlio in casa ti tiene parecchio impegnato, sono molto preso dalla responsabilità doverlo intrattenere.”