Mangiare solo verdura a cena fa dimagrire? Scopri la verità

La verdura a dieta è molto importante per mantenere un regime alimentare sano e adeguato. Ma mangiare solo verdura a cena fa dimagrire? Scopri la verità su questo interessante argomento.

La verdura per dimagrire

La verdura è molto importante per l’alimentazione perché fornisce all’organismo un consistente apporto di sali minerali e di vitamine. Ma mangiare solo verdura a cena fa dimagrire? Sì ma bisogna procedere con attenzione, valutando il giusto tempo della dieta e le giuste tipologie di alimenti da consumare la sera. Scopri la verità su come è possibile mangiare solo verdura a cena e dimagrire.

Dimagrire mangiando solo verdure a cena

Mangiare solo verdura a cena fa dimagrire e si presenta come un’occasione per notare un effetto immediato sulla perdita di peso. Mangiare solo verdure a cena permette infatti un rapido sgonfiamento soprattutto della pancia, dell’adipe addominale e di quello concernente fianchi e glutei.

Se una dieta equilibrata deve prevedere il consumo di due porzioni giornaliere di verdura, in un regime alimentare volto al dimagrimento e composto solo da verdure da mangiare la sera, la quantità deve aumentare. C’è da dire però che dimagrire mangiando solo verdure a cena è uno stile di vita da portare avanti per poco tempo. Questo perché certamente mangiare solo verdure a cena fa dimagrire ma conduce anche sulla strada delle carenze nutrizionali in quanto un’alimentazione sana deve sempre essere varia e compresa di fonti proteiche animali, di zuccheri della frutta e quant’altro.

Quali verdure mangiare a cena

Mangiare solo verdure a cena fa dimagrire: ma quali alimenti scegliere? In una dieta che come obiettivo ha il dimagrimento, le verdure da preferire sono molte e variare sarà la mossa giusta anche per non incorrere nella noia di mangiare sempre lo stesso piatto.

In ogni caso si possono preferire i cavoli, i broccoli e le verdure a foglia verde. Da evitare di mangiare a cena melanzane e peperoni, che potrebbero essere difficili da digerire e creare problemi allo stomaco e al sonno. Ottime invece le patate per la loro azione saziante, i carciofi e il topinambur.

Come preparare e condire le verdure a cena per dimagrire

Mangiare le verdure a cena per dimagrire deve essere fatto con un occhio di riguardo nei confronti della cottura degli alimenti. Molto importante è cuocere le verdure in modo leggero, tramite bollitura, al vapore o alla griglia. Ottimo certamente, quando possibile, il consumo delle verdure a crudo, azione che permette di appropriarsi in pieno di tutti i principi nutritivi attivi degli alimenti.

Importante anche il condimento: per dare sapore alle nostre verdure, tenendo conto che vogliamo dimagrire, il miglior condimento è senza dubbio l’olio extravergine di oliva. Da evitare il sale, che incide in negativo sull’idratazione dell’organismo aumentando la ritenzione idrica e, di conseguenza, l’insorgenza della cellulite.