Dieta settimanale, ecco un esempio per perdere peso in pochi giorni

L’estate si avvicina e il tempo stringe, anche quello per perdere peso! Come fare per raggiungere risultati ideali in poco tempo? Dieta settimanale, ecco un esempio per perdere peso in pochi giorni.

Perdere peso in pochi giorni

Vuoi perdere peso in pochi giorni? Devi concentrare la tua dieta su un menù che contenga alimenti che accelerano il metabolismo. In questo modo l’organismo tende a smaltire prima i grassi dal corpo, riducendo gli accumuli di adipe sulla pancia, sui fianchi, sulle cosce, sui glutei.

E’ fondamentale inserire quindi nella dieta settimanale per perdere peso in pochi giorni alimenti che abbiano proprietà stimolanti e digestive come lo zenzero, termoregolatrici come il peperoncino, drenanti come l’ananas e il tè verde, disintossicanti come il pesce. Dieta settimanale: ecco un esempio per perdere peso in pochi giorni.

Dieta settimanale per perdere peso: esempio di menù

Dieta settimanale: ecco un esempio per perdere peso in pochi giorni:

Lunedì

  • colazione: 1 frutto di stagione + 125 grammi di yogurt bianco magro + una tazza di cereali;
  • spuntino di metà mattinata: 1 frutto di stagione;
  • pranzo: 70 grammi di pasta integrale con peperoncino + 1 insalata di tonno e verdure miste;
  • spuntino di metà pomeriggio: 5 mandorle;
  • cena: 1 piatto di fettine di carne bianca con contorno di patate lessate + 1 frutto di stagione.

Martedì

  • colazione: 1 tazza di tè verde + 3 fette biscottate con una spalmata di marmellata senza zucchero;
  • spuntino di metà mattinata: 1 pezzetto di grana;
  • pranzo: 2 uova sode + 1 piatto di zucchine e patate lesse + una tisana allo zenzero;
  • spuntino di metà pomeriggio: 1 frutto di stagione;
  • cena: pesce al forno con pomodoro, peperoncino e rucola + 1 fetta di pane.

Mercoledì

  • colazione: 125 grammi di yogurt bianco magro + una tazza di cereali + 1 frutto di stagione;
  • spuntino di metà mattinata: 1 frutto di stagione;
  • pranzo: 70 grammi di riso integrale con peperoncino + 1 insalata;
  • spuntino di metà pomeriggio: 3 noci;
  • cena: vitello alla piastra con funghi e verdure lesse.

Giovedì

  • colazione: 1 tazza di tè verde con 3 fette biscottate irrorate di marmellata senza zucchero;
  • spuntino di metà mattinata: 1 pezzetto di parmigiano;
  • pranzo: insalata di ceci con zenzero e peperoncino + gallette di riso;
  • spuntino di metà pomeriggio: 1 frutto di stagione;
  • cena: pollo al limone con riso + insalata di verdure.

Venerdì

  • colazione: 1 tazza di latte parzialmente scremato + mezza banana + 2 biscotti secchi;
  • spuntino di metà mattinata: 1 frutto fresco;
  • pranzo: 70 grammi di pasta integrale + insalata;
  • spuntino di metà pomeriggio: 5 mandorle;
  • cena: tacchino ai ferri con contorno di verdure.

Sabato

  • colazione: 125 grammi di yogurt bianco + 1 tazza di cereali + 1 frutto di stagione;
  • spuntino di metà mattinata: 1 pezzetto di parmigiano;
  • pranzo: 1 piatto di pasta integrale + insalata;
  • spuntino di metà pomeriggio: 1 frutto di stagione;
  • cena: pollo all’ananas + 2 fette di pane.

Domenica

  • colazione: 1 tazza di tè verde + 3 fette di pane con marmellata senza zucchero;
  • spuntino di metà mattinata: 1 frutto di stagione;
  • pranzo: salmone affumicato con insalata;
  • spuntino di metà pomeriggio: 3 noci;
  • cena: vellutata di zucca e zenzero + 2 fette di pane.