Mangiare pecorino abbassa il colesterolo? La risposta della medicina

Quando si parla di formaggi il pensiero corre immediato al loro consumo e ad eventuali rischi per la salute. Ma è vero che mangiare pecorino abbassa il colesterolo? La risposta della medicina chiarisce ogni dubbio.

Mangiare pecorino abbassa il colesterolo?

Mangiare pecorino abbassa il colesterolo? Sembra incredibile che il colesterolo possa essere abbassato proprio dal pecorino, un formaggio conosciuto per l’elevata percentuale di grassi saturi presenti al suo interno.

Dunque è proprio vero che mangiare pecorino abbassa il colesterolo? La risposta della medicina è che questa proprietà può essere ritrovata esclusivamente nel pecorino CLA, un particolare tipo di pecorino prodotto in Sardegna. Approfondiamo l’argomento nel prossimo paragrafo.

Il pecorino CLA

Secondo alcuni studi il pecorino CLA avrebbe un effetto positivo sul colesterolo. Ma cosa si intende per pecorino CLA? CLA è la sigla di acido linoleico coniugato e sta a indicare prodotti alimentari adeguati per il consumo di chi deve stare attento alla colesterolemia, che contengono acidi grassi Omega 3 grazie a una particolare selezione fatta sul pascolo.

Il pascolo delle pecore può influire sul profilo nutrizionale del pecorino. La dieta a cui sono sottoposti gli animali può migliorare il contenuto lipidico finale del formaggio. Certo bisogna comunque essere cauti perché la presenza di particolari nutrienti come i CLA non preserva comunque la pericolosità dei grassi saturi presenti nei formaggi. Le persone che hanno problemi di colesterolo o di ipercolesterolemia devono quindi sempre conservare gli accorgimenti che conoscono a riguardo della dieta che è stata loro prescritta.

Come abbassare il colesterolo

Il colesterolo ossidato, quello che si deposita maggiormente nelle arterie dando origine alle pericolose placche arteriosclerotiche, non viene riconosciuto dal fegato, che reagisce producendone altro. E’ quindi molto importante per la salute tenere il più possibile a bada il colesterolo. Per abbassare il colesterolo l’alimentazione è importante. Certo la dieta non deve essere pensata come un esclusivo regime alimentare privativo fatto di divieti e imposizioni. Il comportamento alimentare più corretto per abbassare il colesterolo è quello di seguire una dieta equilibrata, ricca in maniera particolare di cibi che apportino all’organismo fibre e sostanze antiossidanti.

Un’altra buona abitudine che concorre a far diminuire i livelli di colesterolo nel sangue è l’attività fisica, che aiuta a bilanciare il rapporto fra colesterolo LDL e HDL a favore del secondo, il colesterolo buono, riducendo il rischio cardiovascolare con ulteriore funzione antinfiammatoria per tutto il corpo. Non esiste uno sport in particolare da preferire contro il colesterolo. E’ però importante mantenere un’attività motoria regolare, scelta su base adatta al proprio stato di forma, secondo preferenze individuali. Anche solo passeggiare 15 minuti ogni giorno può essere una buona abitudine utile a far abbassare il colesterolo nel sangue.

"syntax error, unexpected '.'"