Come mantenere il peso forma in quarantena: ecco i metodi

Le restrizioni a cui siamo sottoposti a causa dell’emergenza sanitaria sono certamente limitanti. Possiamo però sfruttare questo periodo per cercare di mantenere il peso forma in quarantena: ecco i metodi che possiamo provare in casa da soli.

Peso forma in quarantena: l’alimentazione

Con la quarantena i supermercati sono rimasti aperti ma bisogna limitarsi a fare la spesa una volta a settimana comprando esclusivamente beni di prima necessità come gli alimenti. Possiamo approfittare di questo periodo per rivolgere il nostro acquisto nei confronti di prodotti sani che possano favorire il mantenimento del nostro peso forma.

Alimenti indispensabili per questa dieta mirata devono essere frutta e verdura fresca di stagione, legumi, cereali, carni bianche, pesce azzurro e acqua naturale. E’ molto importante bere ogni giorno almeno 1 litro e mezzo di acqua naturale minerale per contrastare la ritenzione idrica e la cellulite. Un menù tipo per il peso forma in quarantena può essere questo:

  • Lunedì: colazione con un frullato di avena e un caffè d’orzo senza zucchero; spuntino di metà mattina con una mela, pranzo con verdure cotte, spuntino con 30 grammi di bresaola, cena con coscia di tacchino alle spezie;
  • Martedì: colazione con una tazza di tè verde, spuntino con due noci, pranzo con insalata di farro, pomodori e sedano, spuntino con due fette di pane integrale, cena con filetto di merluzzo e insalata di sedano;
  • Mercoledì: colazione con latte di soia e fette biscottate integrali, spuntino con una pera, pranzo con riso e olio extravergine di oliva, spuntino con una manciata di mandorle, cena con spaghetti allo scoglio e insalata verde;
  • Giovedì: colazione con spremuta di arance e un caffè, spuntino con 3 noci, pranzo con verdure cotte, spuntino con 30 grammi di ricotta, cena con fesa di tacchino ai funghi;
  • Venerdì: colazione con una tazza di tè verde, spuntino con 2 quadretti di cioccolato fondente, pranzo con pasta integrale, spuntino con una mela, cena con filetti di trota al curry;
  • Sabato: colazione con un bicchiere di latte e 3 fette biscottate integrali, spuntino con una pera, pranzo con patate lesse e riso, spuntino con 30 grammi di bresaola, cena con 2 uova con spinaci e verdure grigliate;
  • Domenica: colazione con una tazza di caffè e 4 biscotti integrali, spuntino con una pera, pranzo con cannelloni alla ricotta, spuntino con una spremuta di arancia, cena con insalata di pollo.

Peso forma in quarantena: come fare sport a casa

La quarantena ci costringe per il nostro bene a stare a casa. Chi andava in palestra o faceva jogging per restare in forma, deve purtroppo rinunciarvi. Ma nulla vieta di utilizzare quello che abbiamo a casa per fare sport tra le mura domestiche.

Potete fare degli esercizi di riscaldamento anche solo camminando in casa per 10 minuti con scarpe da ginnastica; se avete le scale potete correre su e giù per 15 minuti; sul tappeto del salotto potete fare tre serie di flessioni contando fino a 10; potete mettervi di fronte a un muro con i palmi delle mani aderenti e le braccia distese, inclinare la schiena e avvicinare il mento al petto facendo stretching per le spalle.