Amanda e Vito – Chi sono i figli di Stefania Sandrelli

Stefania Sandrelli sarà ospite oggi di Mara Venier a “Domenica In”. Per questo abbiamo pensato di conoscerla meglio. Stefania aveva appena sedici anni quando inizia una relazione con Gino Paoli, che era sposato. Due anni dopo, nel 1964, dalla loro unione nasce Amanda. Pochi anni con il cantautore genovese e nel 1972 Sandra si sposa con Nicky Pende, il chirurgo che gli ha dato l’altro dei suoi figli: Vito Pende. Anche il rapporto con il marito, però, va a rotoli dopo 4 anni, quando sul set di Novecento la Sandrelli vive una relazione con Gerard Depardieu. Una relazione che va avanti per qualche anno fino a quando nel 1983 arriva al suo fianco il compagno Giovanni Soldati. Un regista e sceneggiatore più giovane di lei di 7 anni. Con Soldati la Sandrelli ha trovato l’uomo della sua vita. I due non si sono mai sposati un po’ per mancanza di tempo ma anche per una sorta di scaramanzia.

Chi sono i due figli di Stefania Sandrelli? Amanda Sandrelli, al secolo Amanda Paoli, è bata a Losanna il 31 ottobre 1964. Nella vita è un’attrice e regista. Negli anni ottanta ha avuto una relazione con il produttore Augusto Caminito. Nel 1994, invece, si è sposata con l’attore di origine peruviana Blas Roca-Rey. Da lui ha avuto due figli: Rocco e Francisco. Sette anni fa nel 2013 Amanda ha a annunciato la separazione dal compagno dopo 20 anni di convivenza. Dell’altro figlio della Sandrelli, Vito, si hanno poche notizie.  Vito ha percorso le orme del padre diventando chirurgo laparoscopico. Con il padre ci sono stati dei contrasti che hanno portato il figlio della Sandrelli ad allontanarsi da lui.

Stefania Sandrelli vuole riabbracciare i figli. Stefania Sandrelli vive in quarantena. Ha confessato pubblicamente che vorrebbe riabbracciare presto i figli, Amanda Sandrelli e Vito Pende. Soprattutto vorrebbe riabbracciare i suoi nipoti. L’attrice confessa che prega perché si trovi la cura al coronavirus. Il suo desiderio più grande, però, è quello di tornare a recitare: Vorrebbe tornare sul set perché dopo cento film la sua passione per il cinema è rimasta intatta. Stefani Sandrelli, infatti, ha partecipato a oltre 100 film molti dei quali hanno fatto la storia del cinema italiano. Ha vinto 3 David di Donatello su ricevuto anche 11 candidature. Nel 2005 le è stato conferito il Leone d’oro alla carriera nel corso della 62ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.