Rebecca e Sebastian sono i bambini indicati da pamela prati nella sua assurda vicenda del finto matrimonio, scopriamo qualcosa in più

Chi sono Rebecca e Sebastian

La storia del finto matrimonio di Pamela Prati, ha fatto sorgere dubbi anche sull’esistenza di Rebecca e Sebastian, i bambini che secondo lei avrebbe adottato insieme al suo futuro marito. Come in realtà si è verificato essere inventato il personaggio di Mark Caltagirone, altrettanto potrebbe esserla anche la storia dei bambini.

Quindi una messa in scena studiata per rendere più credibili le sue bugie. Federica Panicucci ha dichiarato che la Polizia avrebbe indagato sulla questione in quanto si ipotizza il reato di sostituzione di persona. In realtà i bambini esistono davvero ma non sono figli adottivi di Pamela Prati.

La bambina sembra essere la figlia di un avvocato di Cagliari mentre il bambino prima è stato detto essere un nipote delle due agenti poi il figlio di una parrucchiera e di un operaio. La vicenda è apparsa più complessa di quanto potesse sembrare. Pamela Prati per tutta questa storia ha puntato il dito contro le sue due manager che a sua detta l’avrebbero plagiata.

I presunti motivi del finto matrimonio

In realtà, pare che secondo Dagospia, Pamela Prati abbia il vizio del gioco e si sarebbe trovata in una situazione di debiti molto grave. Questo potrebbe esser stato il motivo che l‘ha condotta ad inventare il finto matrimonio e l ‘inesistente adozione dei due bambini.

Ovviamente in questa vicenda sono stati coinvolti dei minori e quindi, gli organi competenti, hanno avviato delle indagini per cercare di capire le responsabilità. Quello che all’inizio poteva sembrare un gioco in realtà sta portando a conseguenze molto gravi.

Per ora non abbiamo ancora conferme certe sull’esito delle indagini ma Pamela Prati è sempre apparsa molto rattristata da questa vicenda, chissà fino a che punto davvero ne era consapevole?