Si sa che per avere uno stile di vita sano, l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale, ma, subito al secondo posto troviamo l’esercizio fisico. Molto spesso riuscire a trovare tempo, e voglia, per la palestra, dopo magari aver lavorato una giornata intera, può essere una vera e propria impresa. Quando la voglia di avvelarsi c’è, ma, il tempo scarseggia, ci si chiede spesso se sia possibile allenarsi di sera dopo cena.

Ma la palestra dopo cena fa bene o no? In questo articolo di oggi andremo proprio a dare una risposta a questo quesito che si pongono in molti.

Ovviamente prima di dare una risposta vera e propria è fondamentale fare delle premesse. Iniziamo con il dire che allenarsi è molto importante sia se si vuole perdere peso sia se si desidera rimanere in forma e, pertanto, è bene inserire nella propria giornata uno spazio dedicato all’allenamento.

Quando è preferibile andare in palestra?

Si è soliti pensare che è preferibile andare in palestra al mattino, perché si bruciano più grassi. Spopola ormai sul web questo messaggio, andare in palestra al mattino e a digiuno per bruciare più calorie, dunque si sostiene che fare attività aerobica a stomaco vuoto aiuti a velocizzare il proprio metabolismo, questo non è del tutto corretto, in quanto bisogna considerare che se non si mangia da molte ore, si possono verificare dei cali di zuccheri, dei giramenti di testa ecc.

La soluzione migliore in questo caso è quella di fare uno spuntino prima di andare in palestra la mattina, meglio evitare di allenarsi a stomaco vuoto. Sarebbe sicuramente da preferire qualcosa di leggero al mattino prima dell’allenamento come ad esempio uno yogurt o un frutto, da mangiare almeno mezz’ora prima di andare in palestra. Ciò che sarebbe da evitare sono gli spuntini con i dolci, perché in questo caso apportano energia, ma energia immediata che si esaurisce in breve tempo, provocando gli stessi problemi di quando ci si allena a stomaco vuoto.

Allenarsi dopo cena fa male o fa bene?

In linea di massima sarebbe meglio non allenarsi dopo cena, dato che la cena va ad appesantire il nostro organismo, dunque, allenarsi subito dopo cena non è molto consigliato.

Tuttavia, se si ha a disposizione solo il dopocena per allenarsi, non succederà nulla di estremamente grave, basterà seguire dei piccoli consigli.

Il primo consiglio è quello di fare una cena leggera e, soprattutto, sarebbe preferibile non consumare troppa carne. La domanda che sorge è sicuramente “perché non si può mangiare la carne?”. La risposta è semplice, le proteine che compongono la carne, affinché possano essere digerite, necessitano di molta energia e, inoltre, tengono impegnato lo stomaco per un periodo di tempo più lungo rendendo difficoltoso l’allenamento.

Ancora un altro consiglio che può risultare molto utile da tenere a mente se si va in palestra la sera dopo cena, è quello di cercare il più possibile di evitare i sobbalzi e i saltelli, perché dopo cena potrebbero disturbare lo stomaco che è impegnato nella digestione.

Come detto per la colazione, anche per l’allenamento dopo la cena vale lo stesso consiglio, sarebbe preferibile cenare almeno una mezz’ora prima dell’allenamento in modo da facilitare l’attività fisica. Sarebbe anche meglio evitare i carboidrati complessi che risultano essere più difficoltosi da digerire, proprio come la carne, dunque meglio optare per una cena leggera e poco impegnativa per lo stomaco.

Seguendo questi piccoli, ma importanti, consigli, si potrà andare in palestra anche dopo cena, riuscendo ad allenarsi nel migliore dei modi. Ricordiamo, però, che se si può evitare, è preferibile andare ad allenarsi di mattina, in modo da essere più liberi di fare tutti i movimenti che si desiderano e per bruciare più grassi e vedere dei risultati più in fretta.