Ricetta scaloppine al vino bianco: ingredienti, preparazione e consigli

Oggi andremo a vedere insieme come preparare un secondo piatto a base di carne semplice e veloce.

Le scaloppine sono un secondo molto preparato nella cucina italiana, esistono tantissime varianti, ad esempio le scaloppine al latte, le scaloppine al sugo, le scaloppine al limone, la versione che vi proponiamo oggi prevede l’utilizzo del vino bianco. La carne preparata in questo modo resta molto morbida. Sarà sufficiente un contorno a base di verdure e otterrete una cena molto veloce ma sana e genuina, oltre che saziante.

Scaloppine al vino bianco – Ingredienti

Le seguenti dosi sono sufficienti per 4 persone.

  • Vitello (da cui ottenere 8 fettine) 350 g
  • Prezzemolo 10 g
  • Burro 80 g
  • Farina 00 q.b.
  • Vino bianco secco 100 g
  • Brodo vegetale 70 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Scaloppine al vino bianco – Preparazione

Per preparare le scaloppine al vino bianco e prezzemolo preparate il brodo vegetale e tenetelo in caldo. Pulite il prezzemolo, staccate le foglioline dai rametti, poi sminuzzatelo finemente e tenetelo da parte. Ricavate 8 fettine dal pezzo di carne, inumiditele con pochissima acqua e cominciate a batterle con il batticarne.

Procedete schiacciando e allungando: grazie a questo movimento la carne si assottiglierà senza strapparsi. A questo punto mettete il burro a sciogliere a temperatura medio-alta in una padella sufficientemente capiente, quando il fondo sarà caldo e il burro fuso infarinate velocemente le fettine di carne e buttatele in padella.

Fatele dorare qualche istante da un lato e poi dall’altro, rigirate con le pinze. Quindi sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare l’alcol.

Quando quest’ultimo è evaporato bagnate con il brodo, aggiungete un pizzico di sale e di pepe fate restringere il condimento per un paio di minuti a fiamma media. Oscillate la padella per creare un’emulsione e poi rigirate le fettine. Spegnete la fiamma, insaporite con il prezzemolo tritato in precedenza ed ecco pronte le vostre scaloppine al vino bianco e prezzemolo.

Scaloppine al vino bianco – Consigli utili

Come accennato pocanzi se non gradite il vino bianco o sono per i bambini, potete utilizzare il latte, il limone o il sugo.

Si sconsiglia di conservare le scaloppine al vino bianco e prezzemolo una volta cotte, la carne infatti si scurirà e assumerà una consistenza dura.
Invece del burro potete utilizzare un mix, metà burro e metà olio o solamente olio.
Al posto del brodo vegetale potete utilizzare dell’acqua.
Per una versione senza glutine utilizzate dell’amido di mais o riso per infarinare la carne.