Le polpette di ceci sono un secondo piatto vegetariano squisito. Delle polpette a base di ceci frullati ed erbe aromatiche. Croccanti fuori, leggermente morbide dentro, profumate, squisite, sono una valida alternativa alle classiche polpette di carne ma anche un modo sfizioso per gustare i ceci.

Perfette accompagnate da una semplice insalata mista o contorno di verdure, diventano un piatto da gourmet, ottime anche all’interno di un panino con del ketchup, cipolla, formaggio o quello che preferite.

Vi basterà mescolare tutti gli ingredienti in ciotola,  formare le polpette e impanarle con il pan grattato. Potete scegliere di cuocerle in padella, con un trito di spezie, alla piastra, se gradite una cottura leggera e priva di grassi, oppure al forno, con un filo d’olio.

Polpette di ceci – Ingredienti

Con le seguenti dosi otterrete circa 4 polpette, ovviamente dipende dalla grandezza che si dà ad ogni hamburger.

  • 2 scatole di ceci lessati da 400 gr (peso netto sgocciolati sono circa 240 gr ciascuno)
  • 1 fetta di pan bauletto
  • 1 uovo intero
  • rosmarino fresco
  • origano fresco
  • timo fresco
  • 1–2 cucchiai di pan grattato + quello per impanare
  • sale
  • 2 cucchiaio d’olio per la cottura (facoltativo)

Polpette di ceci – Preparazione e consigli utili

Prima di tutto, sgocciolate i ceci, frullateli con un minipimer.

Poi aggiungete abbondante trito di rosmarino, origano e timo, impastate le lasciate da parte. Sbriciolate finemente la fetta di pane, aggiungete uovo e sale, il composto risulterà abbastanza solido, valutate se necessita di 1–2 cucchiai di pan grattato per la formazione delle polpette e impanatele con il pangrattato; in modo che risultino ben panate.

In una padella grande, aggiungete 2 cucchiai di olio extravergine, lasciate scaldare, aggiungete le polpette e fate cuocere.

Fate cuocere 1 minuto e mezzo per parte a fuoco medio. Girate 1 volta, massimo 2 e proseguite ancora un pochino la cottura fino a doratura.

Oppure potete cuocerle anche in forno o alla griglia, insomma come più vi piace.

Un altro consiglio, se non volete fare delle polpettine, potete fare anche degli hamburger con lo stesso impasto, in questo modo potrete utilizzarle anche come antipasto o come un aperitivo in compagnia.