Ricetta penne all’arrabbiata: ingredienti, preparazione e consigli

Le penne all’arrabbiata sono un piatto tipico di Roma, diffuso in tutto il Lazio. Le penne all’Arrabbiata sono una specialità che si prepara con pochi e semplici ingredienti, ma dal sapore deciso, realizzata con un sugo di pomodori fatti saltare in aglio e peperoncino.

Penne all’arrabbiata – Ingredienti

Ingredienti per 4 persone.

  • Penne Rigate 320 g
  • Pomodori pelati sgocciolati 380 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Peperoncino secco piccoli 3
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.

Penne all’arrabbiata – Preparazione

Per preparare le penne all’arrabbiata come prima cosa scolate i pelati. Poi trasferiteli in una ciotola e schiacciateli con una forchetta, per spezzettarli.

A questo punto tritate il peperoncino secco con un coltello, oppure sbriciolatelo con le mani. Mettete sul fuoco una pentola colma d’acqua, salata a piacere, per la cottura della pasta. Versate poi un giro d’olio abbondante in un tegame, unite lo spicchio d’aglio sbucciato e il peperoncino. Lasciate soffriggere dolcemente, poi unite i pomodori, mescolate il tutto e regolare di sale. Poi coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa 12 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Quando il sugo sarà quasi cotto cuocete anche la pasta, al dente, seguendo i tempi di cottura riportati sulla confezione. Trascorsi i 12 minuti togliete il coperchio ed eliminate l’aglio.

Scolate la pasta e trasferitela direttamente nel sugo; saltatela per un istante e aggiungete dell’acqua di cottura se necessario.

Aggiungete il prezzemolo tritato, mescolate un’ultima volta e servite le vostre penne all’arrabbiata ancora calde.

Penne all’arrabbiata – Consigli utili

Si consiglia di consumare le penne all’arrabbiata appena preparate. In alternativa è possibile conservarle per 1 giorno in frigorifero.

Utilizzate anche il peperoncino fresco e guarnite ciascun piatto con del Pecorino romano.