Ricetta pizzette: ingredienti, preparazione e consigli

Una ricetta molto versatile, le amatissime pizzette, perfette come merenda, aperitivo o per arricchire il buffet di una festa di compleanno. Sono molto morbide e saporite, si condiscono con pomodoro, origano e mozzarella, ma potete condirle con tutto ciò che vi piace. Amatissime da adulti e bambini.

Pizzette – Ingredienti

Ingredienti per circa 24 pizzette

  • Acqua a temperatura ambiente 250 g
  • Farina 00 500 g
  • Lievito di birra fresco 10 g
  • Zucchero 12 g
  • Olio extravergine d’oliva 60 g
  • Sale fino 15 g

Per il condimento:

  • Passata di pomodoro 350 g
  • Mozzarella 250 g
  • Sale fino 1 cucchiaino
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Origano q.b.

Pizzette – Preparazione

Per preparare le pizzette rosse come prima cosa versate la farina in una ciotola, insieme al lievito di birra fresco sbriciolato. Aggiungete poi l’acqua a temperatura ambiente e mescolate con un mestolo di legno.

Unite poi lo zucchero, il sale e versate anche l’olio. Mescolate ancora per incorporare gli ingredienti, quindi trasferite su un piano di lavoro e impastate energicamente fino a quando non risulterà liscio.

Formate una sfera con l’impasto lavorato, oliate una ciotola ampia e trasferite l’impasto, coprite con pellicola trasparente e fate lievitare per circa 3 ore a temperatura ambiente, lontano da correnti d’aria o in forno spento con luce accesa. Terminate le ore di lievitazione ecco come risulterà il vostro impasto, avrà triplicato il suo volume.

Nel frattempo occupatevi del condimento delle pizzette: in una ciotola versate il pomodoro, condite con sale, pepe, origano e olio. Mescolate tutto con un cucchiaio e tenete da parte fino a quando dovrete utilizzarlo.

Trasferire su una spianatoia l’impasto lievitato e spolverizzate con pochissima farina; stendete con il matterello fino ad ottenere un rettangolo di circa 4 mm di spessore.

Oliate accuratamente la leccarda dove farete cuocere le pizzette. Coppate l’impasto con un coppapasta da 7,5 cm di diametro. Prelevate l’impasto in esubero date forma sferica e fatelo riposare coperto per circa 10 minuti. Potete quindi impastare nuovamente l’esubero e ricavare altre pizzette. Prelevatele una ad una con un tarocco e iniziate a posizionarle sulla teglia oleata.

Una volta sistemate, formate una conchetta al centro, lasciando circa 0,5 cm di bordo. Tagliate la mozzarella a dadini e condite al centro con il pomodoro e la mozzarella a dadini; irrorate con un filo d’olio e un pizzico di origano a piacere.

Infornate le pizzette in forno statico preriscaldato a 200°: i primi 10 minuti cuocete posizionando la teglia alla base del forno; mentre i restanti 5 minuti sul ripiano più alto. Una volta cotte, sfornate le vostre pizzette e servitele.

Pizzette – Consigli utili

Le pizzette rosse sono buone calde, si consiglia quindi di consumarle appena pronte o leggermente riscaldate.

L’impasto una volta lievitato può anche essere congelato, meglio se diviso già in porzioni e conservato in un sacchetto gelo. Successivamente sarà sufficiente lasciar scongelare la propria porzione a temperatura ambiente e proseguire come da ricetta.

Se preferite potete anche congelare le pizzette da semi cotte: basterà effettuare metà cottura, lasciar raffreddare e infine congelare coperte.