Bere acqua e limone al mattino: cosa succede al nostro corpo

Bere acqua e limone al mattino: cosa succede al nostro corpo? Compiere questa azione ha davvero grandi benefici per noi e il nostro organismo. Ma anche alcune controindicazioni.

Le proprietà del limone

Il limone è ricco di acido citrico, carotene, importanti sali minerali come il calcio, il fosforo, il potassio, il manganese, il ferro, il rame e vitamine A, del gruppo B e C. I limoni possiedono proprietà antibatteriche e antisettiche, sono particolarmente utili per il sistema immunitario cui rinforzano le difese fortificandole e migliorando la loro funzione protettiva contro virus e batteri.

Il limone ha proprietà diuretiche e depurative, stimola la diuresi e l’espulsione dell’eccesso di tossine dal corpo tramite i liquidi. Mangiare limone favorisce le secrezioni gastroepatiche e l’alcalinizzazione. Quest’ultima avviene grazie agli acidi presenti nel succo del frutto che, nel nostro organismo, permettono l’ossidazione dei minerali favorendo l’effetto alcalinizzante nel sangue.

Se al mattino, a stomaco vuoto, beviamo un bicchiere di acqua e limone, possiamo avere degli incredibili benefici. Bere acqua e limone al mattino: cosa succede al nostro corpo?

Bere acqua e limone al mattino

Bere acqua e limone al mattino significa prima di tutto fare il pieno di vitamina C e potassio, sostanze utili a rafforzare il sistema immunitario e a regolare i livelli della pressione sanguigna. Dopodiché i benefici riguarderanno la digestione, che sarà migliore, senza bruciori o acidità.

Bere acqua e limone al mattino aiuta poi il dimagrimento: il limone contiene la pectina, sostanza che stimola il senso di sazietà. Bere acqua e limone al mattino favorisce inoltre la diuresi e l’eliminazione della cellulite.

Bere acqua e limone al mattino vuol dire avvalersi di un prezioso rimedio naturale anti età. Il limone rende l’epidermide più luminosa, distende le rughe, depura il fegato evitando sfoghi cutanei come i brufoli.

Bere acqua e limone al mattino rinfresca l’alito, contrasta la tosse e favorisce la guarigione di infezioni polmonari.

Come bere acqua e limone?

Abbiamo capito al mattino a stomaco vuoto, per l’esattezza 10 minuti prima di fare colazione. L’acqua dovrà essere tiepida e il succo di un solo limone andrà spremuto sul momento. Se il sapore non piace si può aggiungere un cucchiaino di miele per dolcificare, mossa utile a sommare alla bevanda anche le proprietà antibiotiche del miele.

Se abbiamo basse difese immunitarie o ci sentiamo stanchi, possiamo bere acqua e limone ogni 2 giorni. Se abbiamo problemi di digestione possiamo bere acqua e limone ogni 3 giorni. Chi non ha particolari problemi ma vuole beneficiare delle proprietà del bere acqua e limone, può farlo ogni mattina ma per una sola settimana al mese.

Bere acqua e limone al mattino può avere controindicazioni?

In alcuni casi sì. Non bisogna esagerare con l’assunzione della bevanda perché l’acido citrico del limone può rovinare lo smalto dentale. Bere acqua e limone al mattino non è poi indicato per chi si soffre di gastrite. Eccedere con il bere acqua e limone può provocare minzione eccessiva e far incorrere nel pericolo di disidratazione.


Puglia24News.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News