La fregola con le arselle è una ricetta tipica della Sardegna, molto gustosa. Ma cosa sono le arselle? In Sardegna le arselle non sono altro che le vongole, mentre in tutte le altre sono le telline. La fregola invece, è molto simile al couscous ma più grossa, e si ottiene mescolando acqua e semola.

Fregola con le arselle – Ingredienti

  • Fregola 250 g
  • Vongole (arselle) 1 kg
  • Pomodori pelati a pezzettini 150 g
  • Vino bianco 50 g
  • Aglio 2 spicchi
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Prezzemolo tritato 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Ricetta fregola con le arselle – Preparazione

Per preparare la fregola con le arselle cominciate dalla pulizia di queste ultime. La prima cosa da fare e batterle una per una per assicurarsi che non siano piene di sabbia: se così fosse si apriranno durante il colpo. Dopodiché vanno lasciate in ammollo per un paio d’ore in acqua fresca e salata, in questo modo elimineranno la sabbia contenuta all’interno. Trascorso il tempo scolatele, e sciacquatele; se notate delle vongole rotte o aperte scartatele.

Spostatevi ai fornelli e mettete sul fornello un tegame capiente. Scaldate un giro d’olio e uno spicchio d’aglio sbucciato, quindi tuffate le vongole, bagnate con il vino bianco e coprite con il coperchio. Alzate al massimo la temperatura e lasciatele dischiudere per 4-5 minuti agitando, di tanto in tanto, il tegame 8. Una volta pronte scolatele filtrandole in un colino a maglie strette, o eventualmente attraverso della garza sterile, per eliminare eventuali residui di sabbia o gusci. Non appena notate lo spicchio d’aglio scartatelo.

Metà delle vongole tenetele intere, per la decorazione, l’altra metà invece sgusciatele.

Mettete da parte vongole e liquido di cottura e proseguite con il fondo in cui cuocere la fregola. Mettete sul fornello una casseruola, versate un filo d’olio e scaldate insieme ad un altro spicchio d’aglio mondato. Non appena il fondo è caldo rimuovete l’aglio e tuffate i pomodori pelati sminuzzati finemente. Lasciate insaporire a fuoco medio per un paio di minuti e poi aggiungete la fregola.

Date una mescolata e bagnate, come si fa per il riso, aggiungendo il liquido di cottura delle vongole una mestolata alla volta. Se il liquido non dovesse bastarvi aggiungete dell’acqua tiepida o del brodo vegetale. Regolate di sale e pepe, poi mescolate. Quando manca un minuto alla fine della cottura unite le vongole e mescolate.

Infine, spegnete il fornello e aggiungete il prezzemolo tritato. Ecco pronta la vostra fregola con arselle, non vi resta che mescolare ancora impiattare e guarnire con un pizzico di pepe.

Fregola con le arselle – Consigli utili

Se preferite potete conservare per un giorno al massimo la vostra fregola con le arselle.