Ricetta pane alla zucca: ingredienti, preparazione e consigli

Il pane è un alimento povero presente in tutte le case, in passato si preparava un’unica versione, invece, oggigiorno, è possibile trovare tantissime tipologie di pane differente sia per forma che per ingredienti. Oggi noi andremo a vedere insieme come si prepara il pane alla zucca, una tipologia di pane molto particolare, molto gustosa e anche particolare esteticamente, quindi bella da preparare anche se avete degli ospiti.

Pane alla zucca – Ingredienti

  • Lievito di birra secco 4 g
  • Farina 00 500 g
  • Zucca cruda pulita 400 g
  • Malto 5 g
  • Olio extravergine d’oliva 20 g
  • Sale fino 10 g
  • Semi di zucca 15 g
  • Acqua a temperatura ambiente 100 g
  • Rosmarino 2 rametti

Pane alla zucca – Preparazione

Per preparare il pane alla zucca cominciate pulendo quest’ultima: privatela dei semi e dei filamenti interni e tagliatela a spicchi, ed eliminate anche la buccia. Ponete sul fuoco una pentola con acqua e profumate con il rosmarino. Adagiate nel cestello per la cottura a vapore gli spicchi di zucca, coprite con il coperchio.

Portate a cottura la zucca: ci vorranno circa 30 minuti, dovrà risultare morbida e soda potete verificarne la consistenza con i rebbi di una forchetta. Passate la polpa cotta con uno schiacciapatate in modo da ottenerne una purea.

In una planetaria setacciate la farina poi unite la purea di zucca, il lievito e il malto. Inserite il gancio e azionate la planetaria a bassa velocità, e aggiungete l’acqua a filo, è importante che questa sia a temperatura ambiente. Continuate ad impastare, aumentando la velocità, per almeno 10 minuti. Quando l’impasto risulterà incordato, potrete aggiungere il sale: non aggiungetelo prima, perché se inserito troppo presto inibirebbe la lievitazione dell’impasto.

Fate assorbire il sale continuando ad impastare per 2 minuti, poi unite l’olio a filo e lasciate assorbire anch’esso: ci vorranno circa 3 minuti. Trasferite l’impasto sul piano da lavoro, stendetelo leggermente e procedete con le pieghe: ripiegate i lembi laterali e poi quelli superiore e inferiore, come per fare un fagotto 16. Sigillate per formare una palla e ponetela a lievitare all’interno di una ciotola capiente.

Coprite con della pellicola e lasciate lievitare l’impasto per almeno 3 ore in un luogo tiepido, finché non raddoppierà di volume. Infarinate leggermente il piano da lavoro e versateci l’impasto lievitato. Eseguite nuovamente le 4 pieghe di forza, formate come prima una palla ben sigillata e ponetela sulla teglia coperta di carta da forno. Lasciate lievitare per ancora 1 ora quindi, con un coltellino ben affilato o con un taglierino, praticate 8 tagli sulla superficie dell’impasto, per renderlo simile ad una vera zucca.

Vaporizzate un po’ d’acqua sulla superficie del pane per renderla umida, e distribuite i semi di zucca all’interno dei solchi che avete intagliato. Cuocete adesso il pane in forno statico preriscaldato a 200°, sul fondo del quale avrete posto una teglia con dell’acqua, per i primi venti minuti: l’acqua formerà all’interno del forno l’umidità necessaria per la corretta lievitazione. Trascorsi i primi 20 minuti, togliete la teglia d’acqua, abbassate la temperatura a 190° e cuocete il pane per altri 35 minuti circa. Lasciata raffreddare il vostro pana alla zucca prima di gustarlo.

Pane alla zucca – Consigli utili

Potete conservarlo in un sacchetto per circa 3 giorni. Potete anche congelare il pane alla zucca, intero o già tagliato in spicchi.