Uomo vive per un anno con un cucchiaio nell’esofago: ecco come sta ora

Ed eccoci anche oggi ritrovati con la nostra sezione dedicata a delle storie realmente accadute, anche se molto bizzarre, spesso si fa difficoltà a credere che siano vere.

La storia che vogliamo raccontarvi quest’oggi vede come protagonista un giovane cinese che, durante una serata tra amici al bar, e che molto probabilmente era anche ubriaco, ha scommesso di essere in grado di ingoiare un cucchiaio di 20 centimetri e di ritirarlo fuori legandolo ad una corda.

C’è da dire che la scommessa l’ha vista, dato che è riuscito ad infilare nel suo esofago il cucchiaio, ma, la scommessa è stata vinta per metà, dato che poi il cucchiaio si è incastrato nell’esofago e il ragazzo non è stato più in grado di tirarlo fuori. A quel punto, probabilmente per non fare brutta figura con gli amici, l’uomo proveniente dalla provincia di Xinjiang, ha deciso di non preoccuparsene più di tanto e di convivere con il cucchiaio incastrato nell’esofago per un anno quasi.

Dopo quasi un anno, però, dopo aver ricevuto un colpo, i dolori al petto si sono fatti molto intensi e l’unica soluzione per placarli è stata quella di recarsi con urgenza al pronto soccorso. Il Dr. Yu Xiwu, che si trovata in ospedale quando l’uomo è arrivato, ha dichiarato “Quando abbiamo ricoverato il paziente, il suo esofago era già oltremodo infettato.”

Ma, nonostante il rischio corso, il cucchiaio è stato estratto dopo circa 2 ore di operazione tramite endoscopia, e ad oggi l’uomo sta meglio, e senza cucchiaio nell’esofago.