Ricetta Baklava: ingredienti, preparazione e consigli

Oggi vediamo insieme la ricetta della Baklava, un dolce greco che si può assaporare lungo tutta la costa balcanica. Tantissime le varianti con pistacchi o frutta secca, da servire come fine pasto o per una merenda diversa dal solito.

Baklava – Ingredienti

Gli ingredienti sono da intendersi per 8 persone.

  • Mandorle pelate 400 grammi
  • Cannella in polvere 8 grammi
  • Burro 300 grammi
  • Pasta fillo rettangolare e fresca 300 grammi

Per lo sciroppo

  • Acqua 200 grammi
  • Zucchero 200 grammi
  • Miele millefiori 250 grammi

Baklava – Preparazione

Per preparare la vostra Baklava è necessario inanzitutto sciogliere il burro dentro un pentolino a fiamma bassa. Una volta fuso lasciatelo raffreddare e iniziate a preparare il ripieno del dolce. Per farlo prendete le mandorle pelate e mettete all’interno di un robot da cucina per tritarle in maniera grossolana, per poi aggiungere la cannella in polvere e amalgamare sino ad ottenere un impasto omogeneo.

Ora prendete la teglia che avrà la stessa misura dei fogli di pasta fillo, spennellando il fondo con il burro precedentemente fuso. Al suo interno mettete il primo foglio di pasta fillo che va nuovamente spennellato con il burro fuso, ricoprendo con un secondo foglio con la stessa modalità. Prendete il ripieno e cospargetelo per un terzo lungo tutta la superficie e poi mettete sopra altri due fogli di pasta fillo, spennellati di burro. Continuate così fino a quando non avrete 3 strati con ognuno due fogli imburrati e il ripieno. L’ultimo strato di ripieno dovrà essere coperto da altri due fogli di pasta fillo e in tutto ne avrete utilizzato 14.

Prendete un coltello e tagliate dei rombi di circa 4 centimetri che dovranno poi essere cotti all’interno del forno preriscaldato, per 40 minuti a 160° utilizzando il ripiano medio. Mentre cuociono passate alla preparazione dello sciroppo: prendete un pentolino e scaldate dell’acqua dove verrà aggiunto lo zucchero e il miele scaldando a fuoco lento per 1 ora.

A questo punto sfornate i rombi di Baklava e lasciateli raffreddare. Lo sciroppo appena pronto dovrà essere versato caldissimo sulla superficie del vostro dolce, riempendo tutte le fessure: mettete il dolce in frigo e gustatelo il giorno dopo!

Baklava – Consigli

Questo dolce greco può essere messo e conservato in frigorifero per 4 giorni, ma non è consigliabile congelarlo. Potete decidere se utilizzare la frutta secca scegliendo tra pistacchi, noci e nocciole a seconda del proprio gusto personale. Stessa cosa per lo sciroppo che può essere arricchito dall’estratto di vaniglia in gocce o altri aromi di vostro gradimento che però non vadano ad impattare con il gusto originale.