Ricetta tortino patate e fiori di zucca: ingredienti, preparazione e consigli

Oggi vediamo insieme la preparazione della ricetta tortino di patate e fiori di zucca, ottimo per chi è goloso e pensa che queste preparazioni siano ideali come piatti unici oppure antipasti. Tantissime le varianti e i procedimenti, anche a seconda del proprio gusto personale.

Tortino patate e fiori di zucca – Ingredienti

Gli ingredienti sono da intendersi per 4 persone.

  • Pecorino 40 grammi da grattuggiare
  • Patate 180 grammi
  • Fiori di zucca 6
  • Fontina 100 grammi
  • Prosciutto cotto 100 grammi

Tortino patate e fiori di zucca – Preparazione

Per iniziare la preparazione del vostro tortino patate e fiori di zucca, prendete le patate e sbucciatele dopo averle accuratamente lavate. Ora affettatele delicatamente con una mandolina per poi conservarle all’interno di una ciotola piena di acqua (evita di farle diventare nere). Ora prendete i fiori di zucca e tagliate il gambo, staccando anche foglie alla base del fiore e il pistillo.

Prendete al fontina e tagliatela a cubetti mettendola da parte. Ora riprendetete le patate e scolatele, asciugandole con un cannovaccio pulito. In una padella antiaderente adagiate uno strato di patate sul fondo in forma a spirale e poi un secondo strato sovrapposto creando un cerchio senza alcun spazio vuoto tra le fettine. Prendete una parte del pecorino grattuggiato e spolverizzatelo sopra il vostro composto di patate.

Coprite con un coperchio e scaldate per 3 minuti circa. Ora prendete le altre fette di patate e create un altro strato con altro pecorino. Poi prendete metà del prosciutto cotto a fette e adagiatelo sopra insieme a metà dei fiori di zucca nonché mezza dose di fontina tagliata a tocchetti. Ora mettete il prosciutto rimasto, così come i fiori di zucchine e ricoprite con i cubetti di fontina che sono avanzati spolverizzando il pecorino.

Lasciate cuocere 10 minuti coprendo con un coperchio e il vostro tortino è pronto!

Come sempre ci sono tantissime varianti e la scelta del formaggio è a dir poco personale. Infatti potrete decidere se utilizzare il parmigiano reggiano al posto del pecorino, la mozzarella al posto della fontina o della scamorza rendendo il piatto ancora più leggero.

Ci sono anche proposte con un filo di basilico ed erba cipollina, nonché caprino per dare una nota acida a tutto il composto. Inoltre, potete realizzare anche tanti piccoli tortini e non uno unico a seconda del vostro stile personale.

Buon appetito!

Tortino patate e fiori di zucca – Consigli

Il consiglio è quello di preparare e servire il tortino di patate caldo senza conservarlo, proprio perché non perda la sua consistenza filante.