Ricetta torta tenerina: ingredienti, preparazione e consigli

Oggi vediamo insieme la preparazione della ricetta torta tenerina, un dolce tipico della tradizione ferrarese che ha conquistato tutti grazie alla sua bontà! Tra la crosticina esterna e la morbidezza interna, non assaggiarla è impossibile.

Torta tenerina – Ingredienti

Gli ingredienti si intendono per circa 10 persone.

  • Burro 100 grammi
  • Cioccolato fondente 200 grammi
  • Uova 4 medie
  • Farina 00 50 grammi
  • Zucchero 150
  • Zucchero a velo da spolverizzare a piacere

Torta tenerina – Preparazione

Per iniziare a preparare la vostra torta tenerina, dovete come prima cosa prendere il cioccolato e tritarlo finemente. Ora mettetelo in una bastardella messa in un tegame con acqua per sciogliere il tutto a bagnomaria. Mescolate continuamente sino a quando il cioccolato non sarà completamente sciolto: ora unite il burro a pezzetti.

Anche il burro si dovrà sciogliere completamente e dovrete continuare a mescolare fino a quando i due ingredienti non si amalgamano completamente. In altre due ciotole separate i tuorli dagli albumi e aggiungete metà zucchero in ciasciuna, montando sino a quando non si ottiene un composto spumoso e fermo.

Gli albumi dovranno per un attimo essere messi da parte, mentre i tuorli dovranno essere versati nella parte restante dello zucchero e montati nuovamente a velocità moderata sino a quando non si ottiene un composto spumoso. Tenete le fruste in azione e versate il composto di burro e cioccolato tiepido continuando a sbattere sino a quando tutti gli ingredienti non saranno tutti amalgamati.

Aggiungete ora gli albumi in più tranche  mescolando con l’aiuto di una spatola oppure di una frusta, poi all’ultima parte versatela e mescolate dal basso verso l’alto delicatamente: dovreste aver ottenuto un composto liscio e uniforme.

Prendete uno stampo a cerniera imburratelo e infarinatelo, versando al suo interno tutto il composto che è stato ottenuto in precedenza. Mettete in forno e lasciate cuocere per 35 minuti a 180°: lasciatela intiepidire e sformatela completamente per poi aggiungere dello zucchero a velo: buon appetito!

Naturalmente potete sostituire lo zucchero a velo con del cacao amaro, creando un gioco di gusti memorabile. Non solo, perché potete anche liberare la fantasia creando delle forme sulla superficie nonostante questa non sia piana e liscia, sempre con lo zucchero a velo.

Per chi desidera una versione senza glutine, basterà sostituire la farina 00 con la farina di riso utilizzando la stessa quantità sopra citata.

Torta tenerina – Consigli

Mettete la vostra torta tenerina sotto una campana di vetro e gustatela per 4 giorni circa. Se preferite potete congelarla, magari a fettine!