Max Giusti – Tutto su di lui – Età – Vita privata – Moglie – Figli – Paresi facciale

Nato a Roma il 28 luglio 1968 (Leone) Max Giusti è un noto comico ed imitatore che ha iniziato da giovanissimo ad intraprendere la carriera televisiva, facendosi conoscere per lo spiccato talento nel far ridere la gente. Dopo aver preso parte ad alcune trasmissioni ha ricoperto anche il ruolo di conduttore televisivo e ha partecipato ad alcune pellicole cinematografiche.

Dall’11 febbraio 2020, ha preso parte al reality Pechino Express, insieme con Marco Mazzocchi, costituiscono la coppia de “I Gladiatori“.

Max a soli 23 anni esordisce in TV a Stasera mi butto e Ricomincio da due. Prende parte a diversi show, finché nel 2001 arriva la grande occasione e diventa conduttore di Stracult. Comincerà così a vedersi in tantissime trasmissioni.

Max Giusti non è solo un conduttore: nel 2006 sarà nella fiction Raccontami, e nei due anni seguenti sarà anche in Distretto di polizia 7.

Nel 2000, inoltre, esordisce sul grande schermo con E adesso sesso, ma nel corso della sua carriera ha lavorato davvero ovunque, passando dal teatro alla radio, dal cinema al doppiaggio.

Max Giusti – Vita privata – Moglie – Figli

Il comico è sposato dal 2009 con Benedetta Bellini, con cui ha avuto due figli, Matteo e Caterina nati rispettivamente nel 2010 e nel 2012.

Pur non essendo mai stato al centro del mondo del gossip di lui si conosce anche una lunghissima relazione con la blogger Selvaggia Lucarelli. La coppia sarebbe stata insieme per 7 anni.

Max Giusti – Paresi facciale

Max è stato costretto a sospendere la registrazione del programma “Boom” per motivi di salute.

Il noto conduttore si è recato presso gli studi con metà volto leggermente paralizzato, ma sperava di riuscire a registrare la puntata del famoso e amato quiz “Boom”. Purtroppo le condizioni di salute non sono migliorate, l’infiammazione del nervo facciale ha reso al conduttore quasi impossibile ogni minima conversazione. Max Giusti è stato trasportato con l’ambulanza in ospedale per essere sottoposto a varie visite specialistiche.