Ricetta barrette al riso soffiato: ingredienti, preparazione e consigli

Le barrette al riso soffiato sono l’ideale per una merenda golosa, inoltre, si tratta di barrette molto semplici da realizzare e si prestano a diverse versioni in base alle vostre preferenze: potete mescolare il riso soffiato con il cioccolato fondente per un gusto più deciso, con quello al latte. Ottime nel periodo estivo, dato che potete conservarle in frigorifero.

Barrette al riso soffiato – Ingredienti

Con i seguenti ingredienti otterrete 27 barrette da 3×8 cm, ovviamente voi potete farle della grandezza che volete.

  • Cioccolato al latte 550 g
  • Riso soffiato 100 g
  • Burro 20 g

Barrette al riso soffiato – Preparazione

Per preparare le barrette al riso soffiato, iniziate spezzettando grossolanamente tutto il cioccolato con l’aiuto di un coltello; potete usare cioccolato al latte, bianco o fondente, secondo i vostri gusti.

Mettete a sciogliere in un pentolino a bagnomaria 100 g del cioccolato a pezzi, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio. Intanto, foderate una tortiera o una teglia rettangolare 30×23 con carta da forno. Quando il cioccolato sarà fuso, versatelo delicatamente sulla teglia.

Stendete il cioccolato su tutta la superficie della teglia aiutandovi con una spatola o con il dorso di un cucchiaio. Poi, come per la sequenza precedente, passate a sciogliere a bagnomaria 300 g di cioccolato da unire al riso soffiato. Quando sarà sciolto, aggiungete il burro e mescolate.

Quando il cioccolato sarà fuso, togliete il pentolino dall’acqua del bagnomaria e ponetelo sul fornello a fuoco molto basso; quindi aggiungete poco alla volta il riso soffiato. Sempre a fuoco basso, mescolate il composto con una paletta o un cucchiaio finché il riso non avrà assorbito il cioccolato fuso.

Quindi trasferite il composto nella teglia e premete bene con l’aiuto di una spatola o il dorso di un cucchiaio per stenderlo su tutta la superficie.

Quando avrete distribuito il composto in maniera uniforme su tutta la superficie della teglia, fatelo raffreddare leggermente.

Intanto iniziate a preparate la copertura: sciogliete a bagnomaria i restanti 150 g di cioccolato, quando sarà fuso versatelo direttamente sul riso soffiato. Con l’aiuto di una spatola o del dorso di un cucchiaio, spargetelo delicatamente su tutta la superficie di riso soffiato fino a ricoprirlo interamente.

Lasciate solidificare il composto ottenuto fuori dal frigo per 4-5 ore, in modo che si compatti restando morbido. Poi sformatelo e ponetelo su un tagliere per realizzare le barrette da 3×8 centimetri. Eccole pronte per essere gustate.

Barrette al riso soffiato – Consigli utili

Le barrette al riso soffiato possono essere conservate in frigorifero in un contenitore chiuso con coperchio o con pellicola trasparente per 5-6 giorni.