A vederli tutti insieme non ci si capacita che possano essere tutti figli della stessa coppia.

E forse, anche i genitori si confondono nel chiamare i bambini. Fatto sta che i Radford hanno ben 22 figli, l’ultimo dei quali, una femminuccia, ha solo pochi mesi ed è nata in aprile in piena emergenza coronavirus, con tutti i timori del caso. Ma, fortunatamente, anche lei è in piena salute come tutti gli altri.

Un’energia invidiabile

Una coppia da record e una invidiabile energia da parte della mamma, Sue, 45 anni. A guardar lei sembra che avere 22 gravidanze sia come bere un bicchier d’acqua, mentre ad altre, per la verità, basta già soltanto una.

Per non parlare del fatto di dover crescere 22 bambini, offrendo loro una vita dignitosa, con tutto ciò che questo comporta in termini di spese.

L’annuncio della 22esima cicogna era arrivato a ottobre scorso e la notizia aveva fatto il giro del mondo. La donna, in quell’occasione, dichiarò che sarebbe stata davvero l’ultima volta. Si vedrà.

Il primo figlio è arrivato alla tenera età di 14 anni per lei e 17 anni per lui. Poi, a quanto pare, devono averci preso gusto.

Sette valigie per le vacanze e 350 sterline per la spesa

La famiglia, che ha aperto un canale youtube, sembra allegra e felice. I due spendono ben 350 sterline alla settimana solo per il cibo. E la gestione delle faccende domestiche è piuttosto complessa. La partenza per le vacanze richiede la gestione di sette valigie.

E i bambini si aiutano tra di loro. Probabilmente si fanno un po’ da genitori l’un con l’altro. E la flessibilità per la gestione della situazione dev’essere notevole, da parte di tutti.

Il clan vive in una casa nel Lancashire, in Inghilterra. Tutti stanno sotto lo stesso tetto, tranne i due figli più grandi, Chris, 30 anni, e Sophie, 25, che si sono fatti una loro vita.