Carlo Buccirosso è nato a Napoli il 7 Luglio 1954 (Cancro), dunque ha 66 anni. E’ noto al pubblico soprattutto per il ruolo del cittadino medio napoletano da lui spesso interpretato, ma l’attore ha anche talento da vendere come si è visto nei ruoli affidatigli da Paolo Sorrentino nei suoi film e nei lavori teatrali.

Carlo Buccirosso – Biografia

Dopo aver trascorso infanzia e adolescenza a Napoli, città di cui l’attore è innamorato perso, studia Giurisprudenza e poi si traferisce a Novara, dove presta il servizio militare.
Nel 1978 comincia la carriera teatrale, sotto l’ala del grande Tato Russo. Il suo esordio sarà nello spettacolo Ballata e morte di un capitano del popolo. La svolta sarà l’incontro con Vincenzo Salemme, altro grande attore comico che lo lancerà nel mondo del cinema.

Carlo Buccirosso – Carriera – Curiosità

Ne Il Divo, Buccirosso interpreta la parte di Cirino Pomicino, il ministro del bilancio dell’era Andreotti. L’interpretazione gli è valsa la vittoria del Ciak d’oro. L’attore ha recitato anche il ruolo dell’amico imprenditore di Jep Gambardella, e cioè Toni Servillo, nel film sempre di Sorrentino, La Grande Bellezza. Nel 2015 ha vinto il David di Donatello per il film Noi e la Giulia.

Buccirosso non è solo attore cinematografico ma anche teatrale: insieme a Vincenzo Salemme si esibisce in numero farse e spettacoli, di alcuni Buccirosso è anche l’autore.

Carlo Buccirosso – Vita privata – Moglie

Non si conosce molto della vita privata di Carlo Buccirosso, che è molto riservato a riguardo. Durante alcune interviste ha però scherzato dicendo di aver recitato nella vita solo per sedurre una donna, riuscendo con scarsi risultati. Insomma, un vero e proprio mistero irrisolvibile, nemmeno dal suo profilo Instagram si riesce a carpire molto.