Ricetta rigatoni alla gricia: ingredienti, preparazione e consigli

I rigatoni alla gricia è un primo piatto famosissimo, tipico della cucina laziale, considerata l’antenata della pasta all’amatriciana. In comune con la ricetta dell’amatriciana infatti c’è l’utilizzo del guanciale e del Pecorino romano. La differenza principale invece sta nel sugo di pomodoro, assente nella pasta alla gricia.

Rigatoni alla gricia – Ingredienti

Ingredienti per 4 persone.

  • Rigatoni 320 g
  • Guanciale 250 g
  • Pecorino romano da grattugiare 60 g
  • Sale fino q.b.

Rigatoni alla gricia – Preparazione

Per preparare i rigatoni alla gricia come prima cosa ponete sul fuoco una pentola colma d’acqua che servirà per la cottura della pasta. A questo punto prendete il guanciale e ricavate delle fette spesse 1 cm, e dalle fette ottenete delle listarelle spesse circa mezzo cm.

In una padella già calda versate il guanciale, senza aggiungere altri grassi, lasciatele sfrigolare a fuoco medio per una decina di minuti finché non sarà diventato dorato e croccante, facendo attenzione a non bruciarlo.

Nel frattempo l’acqua sarà arrivata a bollore, salate e cuocete la pasta, mentre la pasta cuoce grattugiate finemente il Pecorino. Quando alla pasta mancheranno 2 minuti dalla fine della cottura, rallentate la cottura del guanciale versando una mestolata d’acqua di cottura della pasta. Agitate un po’ la padella per smuovere i pezzetti di guanciale.

A questo punto la pasta è cotta, scolatela direttamente nel condimento, conservando l’acqua di cottura. Saltate per circa 1 minuto, scuotendo la padella e mescolando. Poi togliete la padella dal fuoco, spolverizzate con un terzo del Pecorino grattugiato e aggiungete ancora poca acqua di cottura al bisogno.

Mescolate e saltate ancora la pasta; noterete che si sarà creata una gustosa cremina. Potete impiattare i rigatoni alla gricia e guarnire ciascun piatto con il Pecorino rimasto.

Rigatoni alla gricia – Consigli utili

Si consiglia di consumare la pasta subito. Se proprio si preferisce la pasta alla gricia può essere conservata in frigorifero per 1 giorno al massimo. Il guanciale va cotto in una padella già calda, a fuoco medio controllando di tanto in tanto la cottura per evitare di bruciarlo. Se utilizzate un guanciale non pepato esternamente, aggiungete una grattugiata di pepe nero a piacere in cottura.