L’amore è alla base di tutto, si dice spesso. Eppure non è così scontato che tutte le coppie siano unite da questo nobile sentimento. Anzi, ne esistono molte che in realtà continuano a stare insieme per abitudine o per paura di rimanere da soli. Come capire quindi se ami ancora il tuo partner?

Accade di frequente che dopo un periodo più o meno lungo di forte passione da entrambe le parti, uno dei due si accorga di non provare più lo stesso sentimento di prima. Quali segnali tenere in considerazione per capire se si ha smesso di amare il compagno?

I campanelli d’allarme

A fine giornata, molte coppie sono solite raccontare tutto ciò che è successo nell’arco del giorno e condividere fatti ed emozioni. La condivisione è uno degli elementi fondamentali su cui si fonda l’amore: se hai smesso di condividere ciò che provi o i tuoi sogni, potresti aver perso fiducia nel tuo partner. Perchè sia davvero allarmante, questa situazione però deve ripetersi più volte nel corso del tempo.

Anche l’ascolto è uno dei pilastri dell’amore. Se ti accorgi di non voler più ascoltare la tua dolce metà, se hai la tendenza a ridimensionare tutto ciò che ti dice, allora potresti non essere più innamorato/a. La vita di coppia inoltre è fatta di compromessi. Si scende a patti con l’altro, si viene incontro ai desideri di chi si ama. Se ti vedi intollerante da tempo e non sei disposto/a a trovare una strada comune per raggiungere un obiettivo, allora forse sei di fronte ad un campanello d’allarme che dovrebbe farti riflettere.

Non ami più il tuo partner se…

Se vuoi capire se ami ancora il tuo partner oppure no, dovresti prestare attenzione ad un altro dettaglio importante. Il contatto fisico è uno dei nutrimenti del rapporto di coppia: non parliamo solo dell’intesa fra le lenzuola, ma di qualsiasi tipo di contatto. Per esempio un bacio, una carezza, un gesto d’affetto. A letto l’intimità può scarseggiare in certi periodi ed è del tutto naturale: se il contatto con il partner ti infastidisce, è possibile però che ci sia qualcosa che non va.

Non ami più il tuo partner se ti guardi attorno. Le attenzioni piacciono a tutti e ancora di più a chi è innamorato. Se ti accorgi che il tuo sguardo volge spesso altrove, se ti ritrovi a fantasticare su altre persone, è molto probabile che il vostro amore sia finito. Quando la vita di coppia è soddisfacente, non si sente infatti l’esigenza di andare a cercare altrove le attenzioni di cui si ha bisogno.