La colazione è il primo e più importante pasto delle nostre giornate. Sono tantissime le persone che, quando la fanno, portano in tavola il cornetto. Mangiare il cornetto a colazione fa male? Nelle prossime righe, abbiamo risposto a un interrogativo su una delle alternative più popolari per il primo pasto della giornata.

Cornetto: farciture e apporto calorico

Chi ama mangiare il cornetto a colazione, sa bene che esistono diverse opzioni per quanto riguarda la farcitura. Si può optare per il cornetto alla marmellata, ma anche per quello al cioccolato o per quello alla crema. Molto apprezzati sono anche i cornetti con il miele.

Preparato utilizzando ingredienti come la farina, le uova, lo zucchero, il burro/margarina, il cornetto, da vuoto, apporta in media dalle 150 alle 170 calorie. Sottolineiamo ‘vuoto’: bisogna infatti considerare anche l’apporto calorico della farcitura che, come sopra ricordato, è tutto tranne che leggera.

Mangiare il cornetto a colazione fa male alla salute?

Quando si sceglie di mangiare il cornetto a colazione, bisogna essere consapevoli del fatto che si tratta di un alimento caratterizzato dalla presenza di alcuni ingredienti che non sono certo il massimo per la salute. In questo novero è possibile includere gli acidi grassi saturi che, a differenza di lipidi sani come gli omega-3, possono essere pericolosi per il cuore.

La buona notizia è che, se non si hanno problemi di cuore e non si sta seguendo una dieta dimagrante, non c’è alcun problema se si mangia il cornetto a colazione. Non dimentichiamo infatti che, la mattina, abbiamo alle spalle 8 ore di sonno e di digiuno. Il nostro organismo ha bisogno di energie.

Quello che non bisogna fare è mangiare solo il cornetto (anche l’accoppiata cornetto e caffè non è il massimo). Per quale motivo? Perché, come in tutti gli altri pasti della giornata, anche a colazione è opportuno variare i principi nutritivi. Questo significa portare in tavola anche le proteine – un’ottima alternativa è il latte – ma anche le fibre e le vitamine, per le quali va benissimo un frutto di stagione.

A questo punto, viene da chiedersi quale sia un esempio di colazione sana. Premettendo il fatto che le indicazioni specifiche devono essere date dal nutrizionista di fiducia, facciamo presente che un buon primo pasto della giornata può esssere caratterizzato da un cornetto, da un po’ di yogurt greco – ricco di proteine e quindi utile per tenere sotto controllo la fame – e da un frutto di stagione.