Mal di gola: ecco quattro errori da non commettere mai

Il mal di gola è una problematica con la quale tantissime persone hanno a che fare. Per essere precisi, si tratta di un sintomo. Quando lo si sperimenta, è bene evitare alcuni errori gravi. Nelle prossime righe, vediamone quattro particolarmente rischiosi.

Evita i gargarismi con il succo di limone

Il limone è uno straordinario regalo che la natura ci ha fatto. Ricco di vitamina C, antiossidante tra i più potenti, e di fibre, che possono essere trovate in particolare nella scorza, non è adatto in caso di mal di gola.

Utilizzandolo per i gargarismi, infatti, si rischia di peggiorare la situazione e di irritare ulteriormente la gola. Attenzione: facendo i gargarismi con il succo di limone, all’inizio si può avvertire sollievo. Non bisogna però lasciarsi ingannare. Come sopra ricordato, infatti, l’utilizzo del succo di limone in caso di mal di gola non è affatto consigliato.

Non trascurare l’umidificazione dell’ambiente in cui dormi

Quando si ha mal di gola, non bisognerebbe mai e poi mai dormire in un ambiente poco umidificato. Il rischio, in questo caso, è quello di peggiorare l’irritazione delle mucose, con conseguente aumento della sensazione di bruciore.

Un’altra comportamento da evitare è il passaggio repentino da un ambiente fresco a uno caldo (e viceversa).

Non fumare ed evita di respirare fumo passivo

Il fumo di sigaretta, oltre ad essere deleterio per i polmoni, contribuisce, in caso di mal di gola, ad aumentare l’irritazione della mucosa.

Non assumere medicinali senza prescrizione medica

Quando si ha mal di gola – ma anche in caso di altre problematiche mediche – è importante evitare di assumere medicinali senza la prescrizione del medico curante e dello specialista. Questo vale soprattutto quando si parla di antibiotici. L’assunzioen indiscriminata di questi medicinali, infatti, a lungo andare può peggiorare una situazione già preoccupante, ossia quella della resistenza agli antibiotici.

Importantissimo, in caso di terapia farmacologica prescritta dal medico, è anche evitare di non rispettare i tempi dati dal professionista. Interrompere la terapia prima del previsto solo perché i sintomi sono scomparsi è infatti sbagliatissimo. La cosa giusta da fare è rispettare i tempi dati dal medico.

Concludiamo con un doveroso cenno alla prevenzione. Per evitare di avere a che fare con il mal di gola, è opportuno non fumare, evitare di bere acqua o altre bevande a temperature elevate e proteggersi durante le giornate fredde. Inoltre, è opportuno evitare di condividere gli oggetti con persone che hanno sintomi di mal di gola.