Ricetta verdure in pinzimonio: ingredienti, preparazione e consigli

Le verdure in pinzimonio sono un antipasto, aperitivo o contorno leggero, fresco e molto salutare che consiste in un misto di verdure crude tagliate a bastoncini o pezzetti da intingere in un condimento, il pinzimonio, appunto, fatto con olio e sale al quale si può aggiungere pepe, del succo di limone o dell’aceto; il condimento viene sbattuto con una forchetta in modo da formare un’emulsione.

Verdure in pinzimonio – Ingredienti

  • Sedano 2
  • Carote 2
  • Finocchi 1
  • Peperoni gialli 1/2
  • Peperoni rossi 1/2
  • Radicchio trevisano piccolo 1
  • Ravanelli 12
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Succo di limone q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Sale fino q.b.

Verdure in pinzimonio – Preparazione

Scegliete due gambi di sedano teneri togliete loro le foglie poste sulle estremità, eliminate gli eventuali filamenti intaccando con un coltello la base di ogni costa e tirando verso l’estremità opposta. Tagliate i gambi in due parti di eguale lunghezza e poi ricavate dei bastoncini tagliando i pezzi ottenuti per il verso della lunghezza.

Prendete il finocchio, eliminate le estremità con le foglioline e poi anche quella opposta; eliminate le foglie carnose esterne più coriacee e poi tagliate il finocchio in quattro parti uguali che ridurrete ancora a metà.

Prendete i mezzi peperoni, eliminate i filamenti e le parti bianche interne, spuntate le estremità per renderle regolari, quindi tagliate i peperoni in listerelle. Eliminate le foglie dei ravanelli tagliandole alla base degli stessi e lavate questi ultimi sotto l’acqua corrente.

Sbucciate le carote, spuntatele e tagliatele in fette parallele che poi dividerete in bastoncini.
Togliete le foglie esterne rovinate del radicchio e mantenete quelle fresche e integre staccandole dalla sua base. Dividete le verdure tagliate in piccoli bicchierini e preparate 4 ciotoline contenenti dell’olio extravergine d’oliva di ottima qualità.

Disponete al centro della tavola gli ulteriori condimenti che serviranno per arricchire il pinzimonio e lasciate che ogni commensale se lo prepari rispettando i propri gusti. Per preparare il pinzimonio basterà mescolare insieme in un recipiente olio, limone, sale e pepe e battere energicamente con una forchetta per emulsionare il tutto. Servite i vostri bastoncini di verdure accompagnando con l’intingolo.

Verdure in pinzimonio – Consigli utili

Le verdure in pinzimonio devono essere realizzate utilizzando verdure freschissime e tenere; il condimento inoltre, può essere arricchito secondo i propri gusti, potete aggiungere delle spezie, per un tocco di innovazione e particolarità.