Un matrimonio felice è ciò che sognano in molti fin da bambini. Si crede che una volta pronunciato il fatidico sì, si vivrà una fantastica storia d’amore che durerà tutta l’eternità.

Del resto le favole ci hanno abituati bene: l’arrivo del Principe Azzurro, incontrare la Bella Addormentata nel Bosco. Crescendo poi iniziamo a capire che un legame così importante comporta anche numerosi compromessi e sacrifici. Un matrimonio felice può durare a lungo? Ecco cosa dice la scienza.

La ricerca

Il matrimonio felice è stato oggetto di uno studio a cura dell’Università Soochov di Taiwan. La ricerca ha analizzato da vicino la serenità di coppia per dieci anni e ha concluso che la felicità in un matrimonio durerebbe solo tre anni. Quando ci si sposa il livello di gioia raggiungerebbe picchi molto elevati e che non scendono nel primo anno.

Subito dopo però le cose iniziano a cambiare e la felicità diventa sempre più fioca. Il punto più basso viene raggiunto alla fine del terzo anno per poi svanire del tutto. Anche se la separazione potrebbe essere il passaggio successivo per molte coppie in crisi, la scienza ci dice che il senso di frustrazione connesso a questo passo è molto significativo. L’infelicità invece può essere evitata e dipende molto dalla forza di volontà dei protagonisti della coppia.

I segreti per un matrimonio felice

Secondo alcuni esperti del settore, uno dei segreti per avere un matrimonio felice è la comunicazione. Si parla di tutto, dai successi ai problemi fino alle delusioni e alle scelte. Ostacoli che poi vanno affrontati insieme: il partner potrà dare un punto di vista esterno e sarà un valido punto di appoggio.

Viaggiare e svolgere delle attività insieme poi aumenta la sintonia di coppia. Oltre a regalare piacevoli momenti insieme e la possibilità di allontanarsi dalle tensioni quotidiane. Vivere in simbiosi però è sbagliato: avere uno spazio da dedicare a se stessi è importantissimo. Un matrimonio felice prevede infatti che ciascuno protegga le proprie abitudini, sia come singoli che in coppia.