Con la ricetta delle olive conciate vi portiamo a conoscere uno degli immancabili contorni che popola le generose tavole del Sud. Piccole perle intrise di sapori e aromi dal gusto deciso, perfette per stuzzicare l’appetito e accompagnare pietanze succulente durante un pranzo.

Olive conciate – Ingredienti

Ingredienti per 850 g di olive

  • Olive verdi fresche e polpose 850 g
  • Olio extravergine d’oliva 50 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Aglio 3 spicchi
  • Peperoncino fresco 1
  • Origano q.b.

Olive conciate – Preparazione

Per realizzare le olive conciate, iniziate al mattino perché dovrete cambiare l’acqua di macerazione un paio di volte al giorno, mattina e sera. Prendete dunque le olive verdi fresche, battetele con un batticarne in modo da dividerle a metà senza romperle del tutto possibilmente ed estrarre il nocciolo. Riponetele in una ciotola ampia e versate l’acqua fino a ricoprirle completamente.

Coprite la ciotola con un canovaccio pulito e asciutto e conservate le olive in un luogo fresco e asciutto al riparo dalle fonti di calore. Dovrete cambiare l’acqua 2 volte al giorno, con un intervallo di circa 8 ore tra un riposo e l’altro.

Quindi scolate le olive dall’acqua di macerazione e ricopritele ancora con altra acqua corrente, appoggiate nuovamente il canovaccio pulito e asciutto e conservatele ancora con le stesse modalità, cambiando l’acqua due volte al dì, come indicato. Cambiate l’acqua alle olive per 5 giorni rispettando queste tempistiche.

Il sesto giorno la colorazione e la consistenza delle olive sarà già diversa; scolatele e ricopritele ancora con acqua corrente; quindi lasciatele riposare le olive fino al giorno dopo.

Il settimo giorno, sciacquate, salate e ricoprite nuovamente con acqua; quindi lasciate riposare fino all’ottavo giorno, quando potrete scolare le vostre olive schiacciate, che oramai si presenteranno piuttosto scure; sciacquatele accuratamente sotto acqua corrente
quindi rovesciatele su un canovaccio pulito e tamponatele delicatamente per asciugarle.

Trasferite le olive schiacciate in una ciotola, condite con sale, olio di oliva poi sbucciate l’aglio e affettatelo finemente, dividete a metà nel senso della lunghezza il peperoncino fresco, eliminate i semini interni e tagliatelo a striscioline sottili.

Completate il condimento con l’aglio, il peperoncino e l’origano secco. Mescolate per insaporite e servite le vostre olive conciate come contorno o come antipasto se preferite.

Olive conciate – Consigli utili

Si consiglia di conservare le olive conciate in frigorifero per 5 giorni al massimo in un contenitore ermetico. Se le coprite con olio, potrete conservarle anche per una settimana. Le olive conciate sono buone consumate come contorno o da sole come aperitivo insieme a croccante pane casereccio; sono perfette anche per insaporire in modo sfizioso un sugo al pomodoro, oppure per arricchire una fresca insalata mista.