Ricetta riso con gli spinaci: ingredienti, preparazione e consigli

Oggi vi proponiamo un primo piatto sano e nutriente, realizzato con una verdura ricca non solo di sapore e colore ma anche di tante proprietà benefiche nei confronti del nostro organismo. Adesso andremo a vedere cosa occorre per preparare il riso con gli spinaci.

Riso con gli spinaci – Ingredienti

Ingredienti per 4 persone

  • Riso vialone nano 320 g
  • Spinaci freschi 200 g
  • Scalogno 1
  • Burro 40 g
  • Brodo vegetale 1 l
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 20 g

Riso con gli spinaci – Preparazione

Per preparare il riso con gli spinaci come prima cosa iniziate a realizzare il brodo vegetale. Una volta pronto occupatevi di preparare il soffritto; per farlo mondate lo scalogno e tritatelo finemente.

Poi trasferite 20 g di burro in un tegame, lasciatelo fondere a fiamma moderata e unite anche lo scalogno. Aggiungete un mestolo di brodo caldo e lasciatelo appassire per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto.

A questo punto versate anche il riso, mescolate e lasciatelo tostare per 3-4 minuti. Poi aggiungete un mestolo di brodo e proseguite la cottura, continuando a mescolare e aggiungendo dell’altro brodo solo al bisogno, ovvero quando vedrete il riso asciugarsi.

Nel frattempo lavate gli spinaci sotto acqua corrente, asciugateli con un panno da cucina e teneteli da parte. Quando mancheranno circa 5 minuti alla cottura del risotto aggiustate di sale a vostro gusto e aggiungete anche gli spinaci interi.

Ultimate la cottura del riso mescolando spesso, poi spegnete la fiamma e unite sia i 20 g di burro rimasti che il Parmigiano che avrete grattugiato.

Aggiungete anche un pizzico di pepe nero e mantecate il risotto agli spinaci sempre a fuoco spento. Non vi resta che impiattare e servire il vostro riso con gli spinaci.

Risotto con gli spinaci – Consigli utili

Il risotto con gli spinaci può essere conservato in frigorifero per 1 giorno al massimo, chiuso in un contenitore ermetico. Per aggiungere una nota cremosa al piatto provate ad unire 2-3 cucchiai di ricotta o di crescenza una volta cotto al posto dei 20 g di burro.