Ricetta spezzatino di tacchino e patate: ingredienti, preparazione e consigli

Se avete a disposizione un po’ di tempo libero da dedicare alla cucina ma non avete voglia di imbarcarvi in ricette troppo pesanti e complicate, lo spezzatino di tacchino con patate è il piatto giusto per venire incontro alle vostre esigenze. La carne di tacchino è molto versatile in cucina, è ricca di proteine, povera di grassi e risulta più digeribile rispetto alla controparte rossa. La lunga cottura a fuoco dolce insieme alla passata di pomodoro e al brodo ne preserverà la morbidezza creando un delizioso sughetto.

Spezzatino di tacchino e patate – Ingredienti

Ingredienti per 4 persone.

  • Petto di tacchino 1,2 kg
  • Patate 600 g
  • Cipolle bianche 1
  • Carote 1
  • Farina 00 70 g
  • Passata di pomodoro 350 g
  • Brodo di carne 350 g
  • Olio extravergine d’oliva 10 g
  • Rosmarino 3 rametti
  • Timo 3 rametti
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Spezzatino di tacchino e patate – Preparazione

Per realizzare lo spezzatino di tacchino e patate, per prima cosa preparate il brodo di carne, poi tagliate le verdure per il soffritto: pelate la carota e riducetela a cubetti; fate la stessa cosa con la cipolla. Legate insieme i rametti di timo e rosmarino con dello spago da cucina, infine tagliate la fesa di tacchino in tocchetti regolari di circa 2 cm di spessore.

Scaldate l’olio in una casseruola, aggiungete la carota e la cipolla e fate dorare il soffritto a fuoco medio-alto per circa 5 minuti mescolando molto spesso per evitare che si bruci. Quindi aggiungete il tacchino, fatelo rosolare per un paio di minuti, dopodiché versate la farina e fatela tostare per altri 2-3 minuti, sempre mescolando spesso.

Quando si sarà assorbita, versate nella casseruola la passata di pomodoro e il brodo di carne, aggiustate di sale e di pepe, aggiungete il mazzetto di erbe aromatiche , coprite con un coperchio e cuocete a fuoco dolce per 40 minuti. Nel frattempo pelate le patate e tagliatele a cubetti regolari di 1 cm di spessore.

Passati 40 minuti, aggiungete i cubetti di patate nella casseruola, coprite nuovamente con il coperchio e cuocete per altri 20 minuti, sempre a fuoco dolce. Trascorso il tempo di cottura, spegnete il fuoco, rimuovete il mazzetto di erbe aromatiche e il vostro spezzatino di tacchino e patate è pronto per essere servito.

Spezzatino di tacchino e patate – Consigli utili

Lo spezzatino di tacchino e patate può essere conservato in frigorifero per 2 giorni, in un contenitore chiuso ermeticamente. Potete decidere di preparare lo spezzatino e gustarlo il giorno dopo, per permettere ai sapori di amalgamarsi e gustarlo al meglio. Come ogni spezzatino che si rispetti, anche lo spezzatino di tacchino si sposa benissimo con i piselli, in alternativa o in aggiunta alle patate, e può, anzi deve, essere accompagnato con del riso bianco, qualche fetta di pane o un bel purè di patate.