Barbora Bobulova è nata a Martin, in Cecoslovacchia, il 29 aprile del 1974. Ha fatto il suo debutto come attrice quando era solo una ragazzina, all’età di 12 anni ha recitato come protagonista in un film tv. Dopo due anni l’abbiamo vista al cinema nel film I pendolari.

La Bobulova ha frequentato l’Accademia d’Arte Drammatica di Bratislava a 18 anni. Nel 1995 ha recitato nel film di Claudio Sestrieri, Infiltrato. L’attrice si è recata a New York dove ha frequentato per sei mesi una scuola di recitazione di New York, è poi tornata in Italia per recitare nel film Il Principe di Homburg. L’anno dopo l’abbiamo vista nel film Ecco Fatto con Giorgio Pasotti.

Alla fine degli anni novanta Barbora Bobulova si è trasferita in Italia, ha preso parte a diverse fiction come “Tra cielo e terra: padre Pio”, “Crociati”, “Maria Josè, l’ultima regina”, “La guerra è finita” e altre ancora. Ha recitato poi nel film Il siero della vanità, è stata la protagonista del film La spettatrice, l’abbiamo vista anche in Ovunque Sei di Michele Placido.

Il film che le ha fatto conquistare maggiore successo è stato Cuore Sacro, con il quale ha ricevuto un David di Donatello, un Nastro d’Argento, un Globo d’Oro e un Ciak d’Oro come migliore attrice. Poco dopo ha recitato in Anche Libero Va Bene e nel film Manuale D’Amore 2 – Capitoli Successivi. Barbora Bobulova ha recitato in molti altri film come Scialla! (Stai sereno), “Immaturi – Il viaggio” e Hotel Gagarin. In televisione l’abbiamo vista in ‘In Treatment’, ‘Il Commissario Montalbano’ e ‘Coco Chanel’.

Per quanto riguarda la sua vita privata, l’attrice è stata sposata con l’aiuto regista Alessandro Casale, dal loro amore sono nate due figlie, Lea e Anita.