Tinni e Sniffer sono diventati ormai due nomi conosciuti da moltissime persone in tutto il mondo: il loro legame d’amicizia ha fatto il giro del web. Non si tratta di due persone, ma di un cane e una volpe e proprio per questo il loro legame ha dell’incredibile.

Chi conosce la favola di Red e Toby potrebbe pensare che quel sogno si sia trasformato finalmente in realtà. Dopo tutto Tinni e Sniffer fanno parte delle due specie e sembra proprio che abbiano superato questa barriera, diventando grandi amici.

Cane e volpe diventano amici: la straordinaria storia di Tinni e Sniffer

Tinni si trovava quel giorno in un bosco della Norveglia al fianco del suo padrone, Torgeir Berge, quando ha trovato una volpe. Il fotografo ha deciso di immortalare il momento con una serie di fotografie che ha subito pubblicato sui social, contribuendo a renderle virali. Tinni ha fatto infatti la conoscenza di Sniffer, una volpe con cui ha giocato e lottato come se non ci fosse alcuna differenza fra loro.

“Le volpi sono proprio come i cani nel loro comportamento e personalità”, ha detto in seguito Berge, “mi vengono le lacrime agli occhi quando penso ai milioni di versioni di Sniffer che sono rinchiuse in gabbie per tutta la vita e lasciate morire”. Il fotografo non è stato l’unico a rimanere colpito dalla storia di Tinni e Sniffer: molte persone hanno manifestato un forte interesse nei confronti del loro legame e Berit Helberg ha deciso di scrivere un libro per bambini in loro onore.

Nel video condiviso su Youtube, si possono vedere i due animali in azione. Tinni rincorre Sniffer, che a un certo punto lotta con il suo amico. Il cane si getta poi in un laghetto e chiama a gran voce la sua amica, nella speranza che lo segua. Poi li troviamo alle prese con tanti blocchi di neve e una corsa sconfinata, divertiti dal loro gioco preferito.