Tobia De Angelis – Tutto sull’attore di Vite in fuga – Biografia – Carriera – Vita privata – Curiosità

Tobia De Angelis è nato a Bologna il 19 aprile del 2000 (Ariete). Vive a Pianoro e ha esordito nei panni di attore nel cast di Tutto può succedere, famosa serie tv che lo ha visto calcare il set insieme alla sorella, Matilda De Angelis.

Made in Italy è il lungometraggio, firmato da Luciano Ligabue, che lo ha visto recitare al fianco di nomi importanti come Stefano Accorsi e Kasia Smutniak, e il pubblico lo ha visto anche in Ognuno è perfetto, di Giacomo Campiotti.

Dopo aver preso parte al film Gli anni amari (di Andrea Adriatico), De Angelis è stato scritturato per Vite in fuga, fiction Rai di Luca Ribuoli. Ha recitato, inoltre, ne Il mostro della cripta, per la regia di Daniele Misischia.

Tobia De Angelis – Vita privata

La vita privata dell’attore non è emersa in favore di pubblico. Non è chiaro se sia fidanzato oppure no, e i social non aiutano a risolvere il “giallo” sul suo status sentimentale. Su Instagram condivide contenuti relativi alla sua attività artistica e nulla, invece, che richiami da vicino la sfera dei suoi affetti oltre le luci del successo che ne circondano il percorso.

Tobia De Angelis – Curiosità

Ha frequentato l’Istituto Alberghiero. Ha un bellissimo rapporto con sua sorella, Matilda De Angelis, più grande di 5 anni e artefice del suo ingresso nel mondo della recitazione. Il padre, Lorenzo De Angelis, è un grafico pubblicitario, la madre lavora come assicuratrice. Condivide la passione per la musica con sua sorella. Lei suona il violino e la chitarra, musicista e cantante dall’età. di 8 anni, lui suona l’oboe. I genitori hanno fatto da comparse nella sua prima scena sul set di Tutto può succedere.