Il gatto 15 enne saluta per l’ultima volta il suo padrone con un gesto toccante

Dire addio al proprio animale domestico è un’esperienza straziante, paragonabile a tutti gli effetti ad un lutto. Una persona che ama gli animali, infatti, li accoglie come veri e propri membri della famiglia e quando un animale viene a mancare è difficile accettarlo, a maggior ragione se la morte non avviene per cause naturali ma in seguito a incidenti o addirittura uccisioni. Fortunatamente, con il passare degli anni, è cresciuta una certa sensibilità verso gli animali ed esistono leggi che li tutelano e il cui mancato rispetto può portare anche ad alcuni anni di reclusione.

Quando il proprietario di un gatto domestico ha condiviso sui social media una foto di se stesso e del gatto mentre si recava dal veterinario per l’ultima volta, migliaia di persone si sono commosse rapidamente fino alle lacrime perchè dalla foto traspare tutta la tragicità del momento, ma anche tutto l’affetto che legava il gatto al suo padrone. Il piccolo micio, infatti, poggia la sua zampetta sul braccio del proprietario come gesto d’affetto, quasi per consolarlo o per cercare un contatto con lui prima di attraversare il ponte.

La storia di questa amicizia è davvero carina: il padrone del gatto, Andrew Bernhard, dice  di averlo ricevuto in regalo quando andava alle medie e che il gatto aveva il suo stesso nome. Da allora, la coppia ha vissuto tantissimi anni in piena felicità e amore.

Durante i suoi 15 anni di vita, il gatto ha visto Andrew diplomarsi a scuola, prendere le medicine e alla fine persino il suo primo lavoro ufficiale.

 Andrew era il mio piccolo. Era un gatto fantastico. Era sempre felice di vedere qualcuno e non litigava con nessun cane. Ora, tuttavia, aveva perso la sua forza con la vecchiaia, dice il proprietario ad un giornale che lo ha intervistato.

Nella foto condivisa dal proprietario, sul suo social network, potete vedere il momento in cui Andrew sta guidando con la sua ragazza in macchina verso il veterinario, con il gatto in braccio. Dalla foto, è facile credere che il piccolo micio sapesse esattamente dove stavano andando e che fossero stati tutti insieme per l’ultima volta.

Di conseguenza, il gatto tese una zampa sulla mano del suo padrone, che a sua volta strinse la mano della sua ragazza.

– Ci ha tenuto la mano nel suo ultimo viaggio dal veterinario. Il piccolo Andrew era molto più forte di me e sua madre, scrive Andrew.