Il padrone abbandona il cane in un’ autofficina, 8 mesi dopo viene trovato ricoperto d’olio

Questa storia triste, fortunatamente, ha un lieto fine.

Il proprietario di un cane domestico, che per lavoro fa il meccanico, un giorno chiude la sua officina abbandonando il suo cane all’interno.

Dopo essere stato ritrovato in fin di vista e ricoperto di olio motore, il cane ha finalmente una nuova casa e dei proprietari che gli vogliono davvero bene, dopo molti mesi di solitudine sotto le macchine in quella dannata officina.

È stata l’organizzazione per il benessere degli animali ” Hope for Paws ” che ha deciso di aiutare questo cane salvandolo dalla solitudine senza una casa, dietro la quale c’era l’orribile volontà del suo padrone. L’uomo, dopo aver trovato un nuovo lavoro, si era trasferito fuori dalla zona e aveva abbandonato il suo cane nell’officina dove lavorava.

Il personale dell’officina era solito prendersi cura del cane, gli dava da mangiare e da bere, ma nulla più di questo, il cane quindi non aveva una vera casa né era nelle condizioni di poter ricevere amore. Quello che faceva era viver tra le macchine sul pavimento dell’officina, sempre nascosto dalla luce del sole.

Salvataggio

Grazie ad alcune segnalazioni, l’organizzazione per il benessere degli animali fa un “blitz” in quell’officina trovando il povero cagnolino sotto una delle auto, completamente spaventato.

Il cagnolino, da otto mesi in un garage, era molto debole e il suo pelo era una coltre di olio e sporcizia.

Portato dal veterinario

Le macchie di olio sul pelo, così tanto incrostate, erano un chiaro segno che il cane aveva già passato troppo tempo in un garage sotto le auto. Gli operai dell’officina hanno aiutato i soccorritori a portare il cane fuori dall’officina in modo che potesse finalmente essere portato dal veterinario.

Arrivato nella clinica veterinaria, il cane ha ricevuto subito cibo nutriente in modo da rinvigorirlo e tanto amore da tutti i volontari

Oggi, fortunatamente, il cane sta bene e ha avuto una nuova e amorevole casa.