Nicoletta Braschi è nata a Cesena il 19 aprile del 1960. Da adolescente si è trasferita a Roma per inseguire il sogno di attrice e percorrere una carriera di studi all’Accademia Nazionale di Arte Drammatica. Suo papà era direttore di Confartigianato e amava il tennis, le fece prendere lezioni fino a 14 anni, ma si scoprì essere negata, per cui si è dedicata alla letteratura.

Insieme all’attore Roberto Benigni, ha interpretato importanti ruoli in alcune delle sue più famose pellicole, vantando una filmografia di prestigio nel settore del grande cinema. L’abbiamo vista con lui ne Il piccolo diavolo, Johnny Stecchino, Il mostro, La vita è bella, Pinocchio e La tigre e la neve.

Nicoletta Braschi – Vita privata – Marito – Figli

La vita privata di Nicoletta Braschi è sempre stata sotto i riflettori, dopo il suo matrimonio con Roberto Benigni, datato 26 dicembre 1991 e celebrato in gran segreto. Nozze che profumano sempre di un sentimento forte e capace di reinventarsi nel tempo, resistendo così ai fisiologici contraccolpi cui sono soggette le relazioni più durature. Roberto Benigni e Nicoletta Braschi non hanno figli.

Nicoletta Braschi – Curiosità

Il fratello minore di Nicoletta, Gianluigi Braschi, era un produttore cinematografico di talento. È morto a 45 anni, a causa di un male incurabile. Alla moglie di Benigni è stato intitolato addirittura un asteroide, scoperto da due astronomi italiani che hanno scelto di chiamarlo 31605 Braschi. Il 2012 è stato un anno che ha segnato profondamente la vita di Nicoletta Braschi. Un incidente stradale l’ha colpita. Sul volto dell’attrice è rimasto il ricordo traumatico di quella esperienza: una vistosa cicatrice. Nè lei nè il marito hanno un profilo Instagram.