Iva Zanicchi a Verissimo, gli ultimi attimi di vita del fratello Antonio

Iva Zanicchi ospite di Verissimo per parlare della sua esperienza con il Coronavirus e della morte del fratello Antonio. La cantante ha sempre visto in lui più un figlio che un fratello e la sua dipartita l’ha colpita duramente. I due erano ricoverati nello stesso ospedale e nel medesimo periodo.

Iva Zanicchi non può che lasciarsi andare alle lacrime al ricordo di Antonio. A sorpresa, la padrona di casa le ha mostrato un video girato qualche anno fa, un’intervista inedita al fratello. “La Iva se perde, si arrabbia”, ha rivelato alla telecamera, “non riusciamo a tenere un contegno come si deve. Cara Iva, se devo salutare la mia sorellina, le voglio bene, le sono sempre vicino e io ci sarò sempre per lei”.

Iva Zanicchi in lacrime a Verissimo: “Terribile, ingiusto”

Iva Zanicchi non si risparmia nel raccontare quanto ha vissuto durante il ricovero in ospedale. Diverse settimane fa l’artista è stata ricoverata a causa del Covid-19 e subito dopo anche la sorella si è ritrovata nello stesso reparto. La medesima sorte è toccata poi al fratello Antonio, che pochi giorni più tardi è morto. “Stava benino, aveva i soliti sintomi. Gli dicevo ‘Antonio stai tranquillo, andrà tutto bene’. Poi ci hanno dimesso dopo nove giorni io e mia sorella, io sono andata da lui”, ha raccontato. Antonio è rimasto positivo fino all’ultimo: sperava che gli passasse la febbre, così anche lui sarebbe tornato a casa come le due sorelle.

“Invece il giorno dopo è precipitato tutto”, ha aggiunto, “Lui poi era un cardiopatico, ha sofferto tantissimo. Alla sera prima mi chiama la dottoressa: ‘Non possiamo far niente con suo fratello, dobbiamo sedarlo, dobbiamo aiutarlo'”. Per Iva Zanicchi è stata dura da digerire l’impossibilità di stargli accanto. La cantante ha provato a chiedere ai medici di potersi prendere cura del fratello almeno negli ultimi istanti, ma le è stato negato. Antonio invece ha voluto fare l’ultima videochiamata proprio a lei: “Ti voglio bene”, le ha detto.