Il dolce tipico della tradizione di Bussolengo, per il giorno di San Valentino, porta il nome di « Bacio di san Valentino». San Valentino dal 1300 è venerato come patrono di Bussolengo. La chiesa a Lui dedicata, contiene antichi affreschi che testimoniano il culto del Santo dell’Amore. Avere associato il bacio al Patrono degli innamorati è stato molto facile. Chiamati a dare vita ad un dolce originale per gli eventi valentiniani, i pasticceri di Bussolengo hanno creato delle ricette che sono state sottoposte al giudizio di una giuria la quale ha scelto quello che è diventato “Il Bacio di San Valentino”. E’ nato nel 2016 quando i pasticceri del luogo sono stati chiamati a dare vita ad un dolce originale per gli eventi valentiniani. Insieme hanno creato allora proprio “Il Bacio di San Valentino”, che ha superato il giudizio di una giuria in un apposito concorso. Alla fine i giurato hanno scelto un pasticcino secco, a base di albume, nocciole, zucchero, con un goccio di liquore Strega. Il tutto decorato con una nocciola intera. Il bacio di San Valentino viene prodotto tutto l’anno, con ingredienti semplici. la sua forma è molto simile ad un amaretto, ma il suo gusto predominante è la nocciola.

La ricetta dei «Baci di San Valentino»

Vi presentiamo un VIDEO per mostrare al ricetta e la preparazione dei Baci di san Valentino di Bussolengo.