Daniele Silvestri: età, carriera, moglie, figli, Gazzè, Sanremo

Daniele Silvestri duetterà la sera dedicata alle cover del Festival di Sanremo 2021 assieme a Max Gazzè e la The Magical Mystery Band sulle note di Del mondo del gruppo C.S.I.
Inoltre Francesca Michielin e Fedez presenteranno una medley proprio di Silvestri-Calcutta-Del Verde.

Daniele Silvestri, chi è?

Daniele Silvestri, è noto per uno stile molto definito, quasi impegnato (anche politicamente) dei propri testi, ma anche capace di realizzare brani prettamente “mainstream”. La sua carriera musicale ha inizio nel 1994 dove con il suo album d’esordio Daniele Silvestri si fa subito notare, vincendo la Targa Tenco, successivamente partecipa a Sanremo 1995 nella sezione nuove proposte, con L’uomo col megafono, ricevendo il premio “Volare” della critica per il miglior testo letterario.
Nel 1997 si esibisce come attore e cantante al fianco di Rocco Papaleo nello spettacolo teatrale Rosso fiammante bloccato neve dubbi vetro tesi infinito, e nello stesso anno si reca nella capitale cubana L’Avana per partecipare al Festival della Gioventù Comunista (ha più volte dichiarato di avere idee di sinistra, dichiaratamente comunista), nel 1999 ha un’ottimo riscontro al Festival di Sanremo con il brano Aria che si aggiudica il premio della Critica “Mia Martini”, nel 2002 ritorna al Festival con Salirò che non andrà oltre il 14esimo posto ma sarà un successo commerciale praticamente ineguagliabile, ed ancora oggi tra i capisaldi dell’artista romano. Nel 2014 assieme agli amici di sempre Max Gazzè e Niccolò Fabi fonda il supergruppo Fabi Silvestri Gazzè con il quale si farà notare in diversi tour.
Nel 2015 esce l’album Acrobati che vanta la partecipazione con diversi artisti italiani.

Età e vita personale

E’ nato il 18 agosto 1968 a Roma. E’ stato legato sentimentalmente per quasi un decennio con Simona Cavallari, che lo ha reso padre di Pablo Alberto e Santiago Ramon. La relazione termina in modo non ottimale, nel 2012 sposa Lisa Lelli, che lo ha reso padre per la terza volta, con la nascita di un terzo figlio.