Nessuno lo sapeva ma esiste una verdura che fa dimagrire

Alzi la mano chi non desidera poter mantenere sotto controllo il peso o addirittura poter dimagrire grazie ad alcuni alimenti. Non tutti sanno che esistono alimenti che fanno dimagrire e che è possibile provare a perdere peso senza modificare drasticamente la porta cucina. Molte volte, infatti, basta saper come abbinare correttamente gli alimenti per ottenere buoni risultati. Dimagrire è un processo che comporta la riduzione della massa adiposa determinando così una progressiva riduzione del peso e vi sono fattori che favoriscono il dimagrimento come:

  • consumo energetico maggiore rispetto alle calorie alimentari assunte
  • corretta suddivisione dei nutrienti nell’arco dei pasti consumati nell’arco della giornata con porzioni corrette
  • assenza di patologie che possano compromettere lo smaltimento del contenuto adiposo.

Verdura che fa dimagrire: qual è

Le verdure a foglia verde e in particolar modo la lattuga sono tra gli alimenti più consigliati per dimagrire. La lattuga, infatti, è ricchissima di vitamine (vitamina A e vitamine del gruppo B, E, K, C e J) e minerali come il magnesio e contengono anche una grande quantità di fibre. Tra queste vi è l’inulina, un tipo di fibra che aiuta a combattere in modo naturale la colite e la gastrite. Questi alimenti sono altamente sazianti, motivo per cui è importare consumarle tutti i giorni combinandole agli altri alimenti.

La lattuga è costituita anche per il 95% da acqua e questo la rende un valido alleato anche perché contribuisce al fabbisogno di acqua giornaliero pari a circa 2 litri e fornisce solo 19 calorie per  100 grammi. Questo ortaggio aiuta anche a favorire il benessere del cuore e dell’apparato cardiovascolare per la presenza del potassio, mentre il rame e il ferro sono validi alleati per la produzione dei globuli rossi e il beta-carote aiuta a tenere sotto controllo il livello del cosiddetto colesterolo ‘cattivo’ presente nel sangue.

Alimenti che fanno dimagrire: caratteristiche

Chi desidera dimagrire deve fare affidamento a tutti quegli alimenti che hanno queste caratteristiche:

  • alto contenuto di fibre
  • alta presenza di acqua
  • bassa quantità di lipidi, con la sola eccezione dell’olio di oliva in quanto grasso da condimento
  • bassa o media quantità di carboidrati
  • assenza di alcol

E’ chiaro dunque che la composizione chimica non va per nulla trascurata e oltre a questo va tenuta in considerazione anche la ripartizione della gran parte dei macronutrienti. Oltre a queste caratteristiche gli alimenti che aiutano a dimagrire hanno anche un’elevata capacità saziante e questo è importante in quanto assumendo questo tipo di alimenti si riesce ad inibire la sensazione di fame. Ultimo ma non meno importante è la quantità o meglio la porzione. Ogni alimento, infatti, ha una porzione media consigliabile e una porzione praticabile. Cosa significa? La porzione consigliabile corrisponde alla quantità di cibo suggerita in base al contenuto nutrizionale e alla capacità saziante, mentre la porzione praticabile è principalmente riferita alla soggettività. In un regime alimentare improntato al dimagrimento dunque un alimento ha lo scopo di fornire nutrienti e calorie specifiche.

In base a queste caratteristiche nella lista degli alimenti che fanno dimagrire rientrano anche: pompelmo, verdure crude, tè verde, mele, pere e cocomero.


Puglia24News.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News