Valeria Fabrizi: il marito Tata Giacobetti e il dolore per la morte del figlio

Valeria Fabrizi è un’attrice italiana di enorme successo che piace moltissimo al pubblico. Il ruolo che più la rappresenta e che la fa massimamente amare dal pubblico è quello di Suor Costanza nella fortunata serie televisiva di Rai Uno Che Dio ci aiuti. Oggi, mercoledì 5 maggio, Valeria Fabrizi sarà protagonista del salotto del primo pomeriggio di Rai Uno a Oggi è un altro giorno condotto da Serena Bortone.


Scopri di più: Gossip News | Tutto sui vip e sui programmi del momento

Valeria Fabrizi ed il marito Tata Giacobetti

Valeria Fabrizi nel 1964 sposa Tata Giacobetti. La coppia ha una figlia di nome Giorgia, il matrimonio tra Valeria Fabrizi e Tata Giacobetti finisce nel 1988 quando l’uomo viene a mancare. Il loro amore è stato immenso e si sono amati veramente moltissimo.

Valeria Fabrizi: il dolore per il figlio morto

La vita dell’attrice è stata tragicamente segnata dalla morte prematura di un figlio. Il bambino si chiamava Alberto e lui è venuto a mancare all’età di soli tre mesi, la sua morte è stata classificata come una morte bianca. Dopo questo tragico evento Valeria Fabrizi si è ritirata dalle scene per ben sedici anni perché ha molto sofferto, ovviamente, della morte del figlio. L’attrice si è così dedicata alla vita familiare e ha cercato di concentrare tutto il suo amore sulla figlia Giorgia.

Leggi anche -> Giorgia Giacobetti: chi è la figlia di Valeria Fabrizi?


Puglia24News.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News