Emma Torre, ritira il David di Donatello dopo la morte del padre – chi è?

Emma Torre è la giovane figlia di Mattia Torre, sceneggiatore e regista di grande successo morto prematuramente nel luglio 2019. Mattia Torre è sceneggiatore di Figli, film uscito postumo, la commedia è stata scritta a partire dal suo monologo <I figli invecchiano>. L’uomo è morto prima di poter iniziare le riprese e Torre ha affidato la lavorazione del fil al regista Giuseppe Bonito, suo amico e da sempre collaboravano insieme.

Emma Torre è la figlia di Mattia Torre e della moglie Francesca Rocca. La ragazza è una giovane adolescente che ha circa dodici anni e ieri sera è salita sul palco del Teatro Delle Vittore per ritirare il Premio David di Donatello postumo per il padre Mattia. Il suo discorso ha commosso tutti. Ecco qui sotto le sue parole:
“Complimenti a mio padre che ha vinto il premio. Dedico il premio al mio fratellino Nico che mi fa ammazzare dalle risate e a mia mamma che non si arrende mai. Questo film parla di famiglie sole e bambini che nascono, ringrazio le ostetriche e i medici che non fanno volare via le persone. Bravo papà!”

"syntax error, unexpected '.'"