Il bicarbonato scade? Ecco tutta la verità

Il bicarbonato di sodio, è un sale che riesce a eliminare l’acidità. Viene utilizzato dopo aver pranzato o cenato e viene assunto per trarre sollievo da bruciori di stomaco, ulcere e gastriti.

Il bicarbonato di sodio fa parte della sostanza alcalina, ovvero non acida, perciò il suo pH è superiore a 7. Tuttavia, è proprio per questo motivo che inizialmente il pH gastrico accresce, inoltre, per ritrovare un maggiore controllo sugli acidi, si occupa di aumentare la quantità di quest’ultimi.

Tuttavia, quando aggiungeremo del bicarbonato di sodio all’acqua il nostro stomaco produrrà acido che aiuterà il processo di digestione. La vera domanda però è: ma il bicarbonato può scadere? In quest’articolo ci occuperemo di rispondere a questa domanda e di risolvere  eventuali dubbi.

Il bicarbonato scade?

La risposta a questa domanda è un secco no. Infatti, si deve specificare che in ogni confezione di bicarbonato è possibile trovare una data di scadenza. Quest’ultima deve essere inserita per legge su ogni confezione di ogni prodotto e, la legge prevede, che non può essere superiore a tre anni di confezionamento per ogni tipo di prodotto. E’ giusto ricordare, che il bicarbonato non scade, anche se nel corso del tempo si potrebbe andare in contro ad alcune situazioni. Tra le situazioni che si andrebbero a creare si potrà notare come durante il processo di effervescenza la reazione sarà meno forte.

Per cosa si utilizza il bicarbonato?

Il bicarbonato si usa solo quando il proprio stomaco inizia ad avere problemi, ovviamente, dopo aver ricevuto l’autorizzazione dal proprio medico di fiducia.

Dal momento dell’assunzione, lo stomaco inizierà a produrre una quantità maggiore di succhi gastrici.

Gli esperti hanno comunque rilasciato dei consigli sulla dose minima da assumere, che è di un cucchiaino di bicarbonato mescolato a mezzo litro di acqua con del succo di mezzo limone. Inoltre, è stato anche confermato, che l’effetto antinfiammatorio durerebbe circa quattro ore.

In quali occasioni è consigliato bere il bicarbonato?

Sicuramente, si è capito che assumere del bicarbonato sciolto nell’acqua porta benefici per la salute oltre che alla digestione. Ovviamente si deve ricorrere al bicarbonato solo quando ci si sente davvero in una sensazione di malessere e, soprattutto, se il medico l’ha consigliato. Questo perché sarebbe inutile assumere bicarbonato senza avere reali disturbi a livello digestivo.

Il bicarbonato è uno degli alimenti che non deve mancare nella lista della spesa, dato che può essere utilizzato per vari usi oltre a quello medico: può essere utilizzato per lavare i capelli, per lavare frutta e verdura o semplicemente per realizzare uno scrub alle labbra o al corpo.

Quindi, è incredibile come il bicarbonato, possa essere utilizzato in molti modi nella vita quotidiana. Non scordarti di fare molta attenzione prima di assumere il bicarbonato, se per sbaglio dovessi superare la dose consigliata potresti andare incontro a situazioni sgradevoli che potrebbero mettere in pericolo la tua salute.

Ovviamente, se utilizzato sotto consiglio medico allora sarà un grande alleato per la nostra salute. Quindi, non dimenticare di acquistare il bicarbonato la prossima volta che farai la spesa, potrebbe tornarti utile.


Puglia24News.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News