Nazionale cantanti, partita a rischio – cosa è successo?

La Nazionale Cantanti si trova nel mezzo di una situazione caotica che potrebbe portare all’annullamento della Partita del Cuore, in programma la sera del 25 maggio 2021.

Continua a far parlare molto infatti l’episodio di misoginia che ha visto Aurora Leone, comica e attrice dei The Jackal, una degli ospiti della serata di beneficienza, assieme a Ciro Priello: la ragazza infatti, attraverso i social ha descritto una situazione che ha dell’assurdo, essendo stata allontanata dal tavolo della Nazionale Cantanti dal direttore generale Gianluca Pecchini con le parole “Sei una donna, non puoi stare seduta qui”, con le offese che sono state reiterate anche successivamente. Neanche le successive dimissioni di Pecchini hanno ridato serenità ad un evento che è nato per finanziare la ricerca, anzi la “partita del Cuore” potrebbe non essere disputata proprio per il clima che si è venuto a creare in queste ultime ore.

A ribadirlo è Eros Ramazzotti che si è “tirato fuori” con queste parole “La Nazionale Cantanti nasce su altri presupposti e con l’ambizione di essere un modello positivo. Ma a queste condizioni, con questa dirigenza, non me la sento di scendere in campo”.
Una presa di posizione chiara, in attesa di quella ufficiale della Nazionale Cantanti.