Convocati Inghilterra: Ecco i 26 di Gareth Southgate

L’Inghilterra si presenta agli Europei che si terranno nelle prossime settimane come spesso accade con grandi ambizioni e una rosa sulla carta molto interessante anche se negli ultimi decenni è sempre mancato qualcosa per essere considerata una nazionale calcistica realmente competitiva. Gareth Southgate, il selezionatore dal 2016, dopo una esperienza triennale con l’Under 21, ha sicuramente portato novità molto interessanti che hanno già fatto vedere qualche risultato (come il terzo posto alla Nations League di alcuni anni fa) ed il quarto posto finale ai mondiali di Russia ma per la nazione che di fatto ha ideato il calcio moderno, è ancora troppo poco, anche perchè mai come stavolta il materiale umano c’è. Ecco i convocati dell’Inghilterra.

Il cammino dell’Inghilterra

La nazionale dei Tre Leoni è stata inserita nel gruppo D, assieme alla Croazia, la Scozia e la Repubblica Ceca. Un gruppo non di certo facilissimo ma che può essere affrontato con una buona consapevolezza.

I Convocati dell’Inghilterra (in aggiornamento)

Come l’Italia, il CT inglese ha già convocato una lista di 33 calciatori che anticipa quella definitiva dei 26 che saranno scelti per Euro 2020: mancano elementi che hanno ben fatto come Ings e Bamford per l’attacco ma anche Dier per il centrocampo, “pupillo” di Mourinho.

Portieri: Dean Henderson (Manchester United), Sam Johnstone (West Bromwich Albion), Jordan Pickford (Everton).
Difensori: Trent Alexander-Arnold (Liverpool), Ben Chilwell (Chelsea), Conor Coady (Wolves), Reece James (Chelsea), Harry Maguire (Manchester United), Tyrone Mings (Aston Villa), Luke Shaw (Manchester United), John Stones (Manchester City), Kieran Trippier (Atlético), Kyle Walker (Manchester City).
Centrocampisti: Jude Bellingham (Dortmund), Jordan Henderson (Liverpool), Mason Mount (Chelsea), Kalvin Phillips (Leeds United), Declan Rice (West Ham).
Attaccanti: Dominic Calvert-Lewin (Everton), Phil Foden (Manchester City), Jack Grealish (Aston Villa), Harry Kane (Tottenham), Marcus Rashford (Manchester United), Bukayo Saka (Arsenal), Jadon Sancho (Dortmund), Raheem Sterling (Manchester City).

Alexander Arnold si è infortunato pochi giorni prima dell’inizio dell’europeo: Southgate lo ha sostituito con Ben White, del Brighton.